Yellen, ha paura dei mercati

Scritto il 20 Novembre, 2013 - 6:11 da Fabio Troglia
Pubblicato in
1649 letture
Tag

Yellen, ha paura dei mercati.Vediamo di capire a che cosa mi riferisco con questa affermazione e che differenze ci sono tra la Yellen e Bernanke,vediamo se tali differenze verranno notate anche dal mercato.

Yellen

Yellen

Vi riporto la dichiarazione della Yellen:

La politica monetaria della banca centrale resterà espansiva anche dopo il raggiungimento dei target. È quanto si legge in una lettera inviata dal prossimo governatore della Federal Reserve, Janet Yellen, al parlamento statunitense. “Anche dopo che i target fissati sui fed funds saranno raggiunti, la politica monetaria resterà altamente accomodante.

Per prima cosa è necessario fare una precisazione,quando parla di politica accomodante sta parlando di tassi di interesse molto bassi ancora per molto tempo,non di Tapering che invece è una manovra extra ai tassi bassi.La mia sensazione, nei due interventi della Yellen che la simpatica signora,abbia una grande paura dei mercati,ossia della loro reazione alla fine del Tapering e in ogni dichiarazione cerca sempre di mettere l’accento sulla politica accomodante.Rispetto alla vecchia volpe di Ben a mio avviso, commette un errore,ossia dalle sue dichiarazione io leggo un grande paura dei mercati e con questo atteggiamento rischia di assuefare i mercati alla politica dei tassi con dei possibili danni enormi.

Se i mercati dovessero scendere nonostante una politica espansiva,quindi se essi non reagissero più positivamente alle parole del governatore della banca centrale Yellen,quali armi avrebbe la Fed?

Penso sia una domanda a cui tutti dovremmo riflettere.

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.