Wayne Dyer: 15 lezioni di vita da imparare dal maestro (prima parte)

Scritto il 12 Settembre, 2015 - 14:00 da Redazione
Pubblicato in
3858 letture
Tag

Wayne Dyer: 15 lezioni di vita da imparare dal maestro (prima parte). Wayne Dyer è stato un grande del nostro tempo, una delle persone di maggior influenza nel campo della spiritualità e della motivazione personale.

wayne dyer

wayne dyer

Ci sono persone su questa terra che riescono a toccare il tuo cuore in maniera profonda e significativa ed uno di questi è stato sicuramente il Dr. Wayne Dyer.

Se non ne hai mai sentito parlare e non ti è mai capitato di leggere uno dei suoi libri, beh ti consiglio di farlo perchè è una di quelle persone che può davvero cambiare la tua vita, come ha fatto del resto con quella di milioni di persone in questo mondo. Wayne ha lasciato il suo corpo umano qualche settimana fa ma i suoi insegnamenti continuano a vivere nelle menti e nei cuori di coloro che lo amano ed oggi vorrei condividere con te 15 lezioni di vita da tenere a mente e da applicare in tutti i campi.

  1. La cooperazione è più sana della competizione

Lavora per migliorare te stesso e fallo così seriamente da impegnare tutte le tue forze, di modo da non avere il tempo di competere con gli altri. Siamo in questo mondo tutti insieme e questo senso di “separazione” dagli altri non fa che indebolirci e creare più dolore e sofferenza.

“Se sei sempre di corsa per cercare di superare chi ti sta davanti o se sono le performance altrui a motivarti, beh allora permetti agli altri di avere controllo su di te”

  1. Se ami qualcuno non cerchi di cambiarlo

Quando ami qualcuno lo ami per quello che è, non per quello che vorresti che fosse, senza imporre il tuo volere e senza tentare continuamente di cambiarlo/a.

“Amare è l’abilità di permettere agli altri di essere ciò che hanno scelto di essere senza insistere che essi soddisfino le nostre necessità”.

  1. L’ignoranza non è una benedizione

Permetti a te stesso di espandere la tua mente un po’ di più tutti i giorni, lascia andare le etichette e sarai più felice. Se dici “NO” di continuo a nuove idee, cose, persone, progetti come puoi progredire? Prova cose nuove, è questo che rende la tua vita più piena, provaci, buttati e se non va lascia andare. E’ semplice.

“La più alta forma di ignoranza è quando rifiuti qualcosa che non conosci”.

  1. Non sei una vittima del mondo

Quando dici cose come “Mi fai impazzire”, “Questa situazione mi irrita”, “Non posso credere che tu mi stia trattando così” cominci a recitare il ruolo della vittima. Prenditi la responsabilità dei tuoi pensieri, dei tuoi sentimenti e delle tue azioni e vedrai che così facendo non darai più potere alle forze che si trovano fuori da te stesso. Quando qualcosa di negativo ti colpisce, fermati ed invece di reagire, rispondi attivamente. Non sarai più una vittima ma bensì una persona che è cosciente della sua forza interiore e del suo potere.

“Come le persone ti trattano è il loro karma, ma come tu reagisci è il tuo”.

  1. Cerca la solitudine

Se ti trovi a tuo agio con te stesso e se ti ami non sarai spaventato di passare del tempo da solo. Ti piacerà allo stesso modo di quando sei circondato dai tuoi cari.

“Non puoi essere solo se ti piace la persona con la quale stai da solo”.

  1. I rifiuti ti rendono più forte

Se credi e ascolti te stesso, il tuo cuore ed il tuo intuito, sai sempre dove andare e cosa fare nella vita. Non importa quante porte ti verranno chiuse in faccia, tu non ti arrenderai e permetterai ad ogni rifiuto di renderti più forte e migliore.

“Sii grato a tutte le persone che ti dicono di no. E’ grazie a loro che tu riuscirai a fare da solo”.

  1. La tua autostima non può essere controllata dagli altri

Se cerchi continuamente approvazione all’esterno non sarai mai felice. Siamo tutti diversi e percepiamo e viviamo le cose in modo diverso, ma la tua reputazione non è qualcosa che puoi davvero controllare. La tua reputazione non è nelle tue mani perciò smettila di cercare di piacere a tutti e inizia a fare le cose per te stesso. Tu sei la persona che conta di più e se tu non sei felice con te stesso ci sono buone possibilità che tu possa non esserlo anche con gli altri.

“L’autostima non può essere controllata dagli altri. Tu sei degno perchè lo dici tu. Se il tuo valore dipende dagli altri è un loro valore”.

 

Alla prossima settimana per le altre 8 lezioni di vita.

Chi sono
Avatar