Vivere l’infinito mentre operiamo in borsa

Scritto il 1 Marzo, 2015 - 10:30 da Fabio Troglia
Pubblicato in
1900 letture
Tag

Vivere l’infinito mentre operiamo in borsa:spero che ti piaccia questo viaggio del _94834242_ applicato al mondo della borsa.

Operiamo in borsa

Operiamo in borsa

 

Oggi leggiamo e proviamo ad interpretare il 4 capitolo:

 

Il Tao è vuoto

ma inesauribile,

senza fondo,

progenitore di ogni cosa.

Smussa i bordi taglienti;

scioglie i nodi intrecciati;

attenuala luce del sole con una nube;

si copre di polvere.

E’nascosto,ma sempre presente

Non so chi l’abbia generato.

Sembra essere l’antenato comune di tutti gli essere viventi,

il padre delle innumerevoli creature.

Vivere nell’infinito,ti può aiutare tanto, perché ti fa uscire nella tua prospettiva di trader immerso nel problema.Spesso non vedi operazioni o commetti errori,perché sei troppo incentrato su te stesso,sui singoli movimenti, perdi la visione di insieme, la lucidità necessaria per operare.Renditi conto che tu hai una passione che vuoi fare bene,renditi conto che sei solo un operatore, che segue il mercato senza sentimento,senza pregiudizio agisci in maniera imparziale,quando ti rendi conto che non sei nell’infinito,ma sei troppo compromesso in un operazione a livello mentale sentimentale, quello  è il momento di fare attenzione, se puoi di chiuderla,o distaccarti cercando magari nel Tao una realtà più equilibrata sarebbe saggio.

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.