Video settimanale Forex 22.11.2013

Scritto il 23 Novembre, 2013 - 8:57 da Maurizio Orsini
Pubblicato in
1650 letture

Video settimanale Forex, analisi macroeconomica e tecnica del mercato delle valute e delle materie prime con grafici nudi e time frame giornaliero.

Video settimanale Forex 22.11.2013: punto della situazione del panorama macroeconomico internazionale, visione del calendario economico della prossima settimana ed analisi di alcune delle più interessanti situazioni grafiche della mia watching list, sempre senza alcun indicatore o oscillatore e con time frame giornalieri e settimanali.

Finestra macroeconomica

L’inizio di questa settimana è stato piuttosto tranquillo e senza market movers particolarmente importanti fino alla giornata di mercoledì quando la riunione della Fed, per la pubblicazione del Minute, ha dato inizio ad una tre giorni di maggior interesse macroeconomico.
I verbali dell’ultimo meeting di politica monetaria statunitense evidenziano la volontà del board della Federal Reserve di procedere nelle prossime riunioni con il tapering e cioè di ridurre gradualmente gli stimoli monetari senza attendere la conferma di altri dati macroeconomici. La reazione è stata quella di un immediato acquisto di dollari ed una continuazione del trend rialzista di breve del Dollar index.
Dal Regno Unito e dal Giappone abbiamo avuto rispettivamente il Minute della Bank of England ed il meeting di politica monetaria della Bank of Japan con le conferme degli stimoli monetari attualmente in vigore al fine di continuare con la ripresa economica evidenziata dai dati macro.
Nel suo discorso di due giorni fa, Mario Draghi ha tranquillizzato il mercato evidenziando come non esista in questo momento un “pericolo deflazione” nella zona euro.
Bene i mercati azionari che, al momento, non risentono delle classiche vendite di fine anno ma, al contrario, sono vicini a nuovi massimi (il Dow Jones ha chiuso giovedì scorso sopra i 16.000 punti, per la prima volta nella sua storia!).
La settimana prossima ricordiamo la festa del ringraziamento negli Stati Uniti (giovedì 28 novembre), per cui i mercati americani saranno chiusi ed assisteremo ad una seduta caratterizzata da bassa liquidità (attenzione a possibili slippage nelle piattaforme di trading!).
www.mauriforex.com

Chi sono
Maurizio Orsini

Sono un trader indipendente che lavora nel mercato Forex e Cfd con la metodologia della Price Action Daily. Realizzo analisi e negoziazioni senza l’utilizzo di alcuno strumento che non sia il prezzo e con time frames giornalieri e settimanali. Si tratta di un’ operatività professionale e disciplinata che consente di lavorare nel Forex senza stress e con ottimi risultati, economici e di crescita nelle proprie competenze. Laureato in Economia nel 2001 (tesi in Analisi Tecnica dei Mercati Finanziari) completa nel 2002 il MEFIN (Master in Economia e Finanza Internazionale) presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Dal 2003 mi occupo di trading, prima nel mercato azionario ed in seguito in quello valutario nel quale lavoro come trader e formatore. Titolare della Mauriforex, realizzo anche consulenza finanziaria indipendente (associato NAFOP) e corsi educational volti a creare figure professionali che operino nel Forex in modo altamente specializzato. La mission è quella di creare traders di successo, con un approccio preciso e rigoroso al mercato, mettendo a disposizione la propria esperienza e competenza per diventare un punto di riferimento nel settore.