USD YEN: a che punto siamo della discesa?

Scritto il 14 Gennaio, 2016 - 8:46 da Filippo Pozzebon
Pubblicato in
1856 letture
Tag

USD YEN: a che punto siamo della discesa? uno sguardo ad uno dei cross più scambiati al mondo.

USD YEN

USD YEN

USD YEN si trova in deciso downtrend dalla fine di Novembre, qual’è lo scenario più probabile a questo punto?

Analizziamo nel dettaglio la situazione:

Area 124, resistenza dinamica molto importante, ha subito respinto le velleità rialziste del cross ( strettamente collegato all’andamento dei listini azionari) creando così i presupposti per un bel trend ribassista.

Una cosa molto importante che si può osservare dal grafico è questa:

  • il prezzo rimbalza, creando delle correzioni del trend principale, che però rimane sempre ribassista.
  • le resistenze vengono solo testate e mai rotte al rialzo
  • Vendere i rimbalzi tecnici ci aiuta a rimanere nel trend principale

La resistenza di breve termine si trova in area 118.5 – 118,8: se il mercato non romperà questo livello tecnico sarà quindi molto probabile una nuova discesa: questa volta però, il supporto creatosi ad Agosto 2015 in area 116, dovrebbe cedere definitivamente alla pressione ribassista.

Ampliando l’analisi del trend utilizzando le onde di Elliott potremmo essere di fronte ad un’onda 3 estesa: per cui il movimento che si sta formando da area 124, con molta probabilià è  solo il primo di una serie di 5 impulsi che possono estendere il trend verso area 105 – 100. Nel breve termine quindi, il trend ribassista dovrebbe continuare con il target minimo posto a rottura del livello 116.

In seguito alla rottura del supporto sarà molto importante monitorare la price action, se il rimbalzo sarà ancora di natura correttiva, il trend ribassista non dovrebbe avere molte difficoltà a spingere le quotazioni verso l’area di supporto citata in precedenza creando l’onda più volatile del ciclo. A questo punto, solo una risalita del cross sopra area 124 può mutare la view ribassista di fondo.

Seguite con molta attenzione questo cross: arrivare preparati ad un’esplosione di volatilità è necessario per poterla cavalcare al meglio.

 

Chi sono
Filippo Pozzebon

Sono un trader indipendente, lavoro nel mercato Forex commodities e azionario adottando strategie di trading discrezionale abbinate ad expert advisor di mia creazione e tecniche di spread trading. Laureato in Statistica e Informatica nel 2007 ho maturato un esperienza come dipendente bancario prima di dedicarmi a tempo pieno al trading. Le mie decisioni di trading partono dall'analisi tecnica dello strumento alla quale abbino sempre un'analisi intermarket delle variabili presenti nel mercato e un'analisi fondamentale dello scenario macroeconomico. Per approdondire le mie analisi : visita il sito: https://filipozze.wordpress.com/