Unicredit: scoppio di volatilità in arrrivo

Scritto il 29 Settembre, 2014 - 10:29 da Fabio Troglia
Pubblicato in
2573 letture
Tag

Unicredit: scoppio di volatilità in arrivo. Il titolo sta disegnando una configurazione grafica che anticipa un forte movimento direzionale,vediamo di capire se si può sfruttare.

UNICREDIT

UNICREDIT

Venerdì abbiamo avuto un  bel movimento rialzista da parte di ,però se lo andiamo ad osservare meglio ci rendiamo conto che i volumi sono stati molto più bassi rispetto alla salita questo che cosa vuol dire?

Che il movimento attuale è distribuivo non cumulativo e che quindi è più probabile vedere un movimento ribassista che rialzista.Questa fase però è molto bella perché? Aspettandoci grossa volatilità avremo ampi margini di gaudagano,quindi il mio consiglio in questa fase è quello di aspettare una rottura.

Se rompe al ribasso la base di 6 e fa almeno una seduta sotto quel livello, avremo con buona probabilità la partenza del movimento ribassista. In caso di rotturaal rialzo e di conferma dei prezzi al di sopra di 6.25 avremo invece un movimento rialzista.

La mia opinione, osservando sulla base dei dati che vedo oggi, ritengo più probabile una rottura ribassista, ma dal punto di vista pratico preferisco attendere che il mercato dia il suo responso.Capisci bene la distinzione tra un idea e un trade,io quando opero non penso osservo, anche se poi una parte della mia mente si fa delle idee, ma che non devono mai infierire con la mia operatività, perché altrimenti ono destinato alla morte..

Se vuoi seguire questa operazione su Unicredit, come molte altre operazioni puoi scaricare subito il Portafoglio in tempo reale.

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.