Turchia un rischio? Ecco cosa ne pensa il mercato

Scritto il 5 Agosto, 2016 - 9:04 da Fabio Troglia
Pubblicato in
1692 letture
Tag

Turchia un rischio? Ecco cosa ne pensa il mercato.I giornali non ne parlano più, ma il mercato non dimentica anzi….

TRY

TRY

Il grafico in allegato mostra il rapporto del Eru/Try, come puoi notare ci troviamo nella parte alta della compressione e i rischi di rottura rialzisti sono molto elevati. La cosa molto preoccupante che se noi raffrontiamo questi grafico con gli altri paesi emergenti notiamo che gli altri hanno guadagnato tantissimo mentre il Try si trova su dei livelli altissimi segnali evidente che qui il mercato vede un rischio molto elevato. Il mio consiglio paratico è quello di non detenere nessun assets in Try perché la svalutazione sarà violentissima.A mio avviso la speculazione internazionale sfrutterà la leva valuta, per costringere la Turchia a entrare in Europa. A livello dei mercati internazionali non posso sapere se questa situazione potrà o meno influire, ma certamente qualche cosa di grosso sta per accadere, come sempre basta essere preparati.

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.