Tu cambi la tua operatività in base al mercato?

Scritto il 24 Febbraio, 2015 - 12:30 da Fabio Troglia
Pubblicato in
1778 letture
Tag

Tu cambi la tua operatività in base al mercato? Spesso si parla di tecniche, di modi di lavorare,nella realtà non sei tu che decidi, ma il mercato.

mercato

mercato

Dopo la risoluzione dell’ultimo focolaio greco,dopo la tregua in Russia,con l’inzio a Marzo del Quantitative easing, sembra che il mercato di domani sarà differente rispetto a quello visto sino ad oggi.

Infatti nel futuro mi aspetto un grosso calo della volatilità, con movimenti più frazionali,ma molto direzionali,anche perché al momento non sembra ci siano delle nubi in grado di poter urtare i mercati attuali.Ovvio se non arriveranno nuovi fattori esogeni.

Quindi anche la tua operatività sui mercati si deve adeguare, ecco alcune possibilità:

-Avere un impostazione più di posizione che di trading veloce.

-Usare i ritracciamenti non per cavalcare il movimento contro trend ,ma per appesantire le posizioni esistenti.

Quindi, sembrerebbe che andremo incontro ad un mercato molto direzionale che vada sfruttato con posizioni più statiche con peso specifico maggiore.Attenzione a non usare tecniche che funzionano benissimo su mercato estremamenti volatiliti,perché di rischia di fare tante operazni tanto stress, senza alcun risultato.Non perché la tecnica non sia ben applicata,ma perché non adatta.

Volendo usare una metafora, come voler fare la maratona con le scarpe con i tacchi!!”

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.