Temi caldi della settimana borsistica

Scritto il 17 Novembre, 2014 - 4:30 da Fabio Troglia
Pubblicato in
2093 letture
Tag

Temi caldi della settimana borsistica.Ci sono parecchi temi interessanti che devono interessare noi trader,cerco di raccontarteli in breve.

Temi caldi

Temi caldi

-Petrolio,come annunciato da tempo, il prezzo del petrolio sta scendendo in maniera decisa e al momento sembra ancora lontano un accordo per un taglio della produzione, in quanto l’Arabia Saudita vuole che lo facciano tutti di comune accordo.Nella realtà io penso che tutti sanno, che se non fanno scendere il prezzo del petrolio e lo fanno rimanere basso per un po di anni, non ci sono speranze che l’economia reale possa riprendersi.Mia opinione prettamente personale.

-Putin,con al scusa dell’Ucraina la situazione è oramai fuori controllo.Infatti il Rublo continua a perdere valore in maniera preoccupante e lo stato Russo sembra incapace di difendere la valuta con il rischio di portare al collasso la Nazione.La situazione in questo caso mi sembra molto seria e con interessi politici molto forti e netti,per cui tutto è possibile.Per questa ragione sto alla larga dal Rublo personalmente.

-Giappone, sono alcune settimane che il presidente Abe esce con comunicati ad effetto molto forti,che mi lasciano un po perplesso,su quale sia la reale situazione del Giappone,ma soprattutto sulla loro sostenibilità.Mi spiego, se queste stesse affermazioni fossero state fatte dagli Usa non averi avuto dubbi,ma Abe è un personaggio che non mi convince e anche il mercato è certamentente favorevole ,ma con un pizzico di scetticismo.In caso di smentite su promesse fatte ci potrebbe essere un salto con inversione che potrebbe essere il catalist della prossima discesa dei mercati.Fare molta attenzione al Giappone.

-Svalutazione dollaro, i prezzi per la dinamica con cui ci sono arrivati sono insostenibili e quini a mio avviso è partito un importante movimento svalutativo del dollaro a favore di euro.

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.