SP500: la marcia rialzista continuerà ancora?

Scritto il 24 Giugno, 2015 - 7:58 da Filippo Pozzebon
Pubblicato in
1684 letture
Tag

S&P500: la marcia rialzista continuerà ancora? L’ipotesi di un massimo importante in area 2.150 sta per essere smentita, vediamo perchè:

S&P500

S&P500

Molto tempo fa, circa un anno fa, in un’analisi sull’indice S&P500 indicavo area 2.150 come possibile target di medio/ lungo. In questi mesi infatti l’indice è riuscito a superare la soglia dei 2.100 punti e momentaneamente ha sentito il livello, ma la figura tecnica che si sta configurando, non è più ribassista ma bensì rialzista.

Questa fase di mercato, con tutta probabilità, è una fase di accumulo ( rising wedge) prima del breakout rialzista. L’ipotesi ribassista prevedeva la figura tecnica dell’ending diagonal che però si sta estendendo nel tempo e nel prezzo, inoltre le rassicurazioni della FED su una politica monetaria ancora accomodante, potrebbero dare nuovo slancio a questo indice.

A livello tecnico come ci si può comportare:

il livello che invalida la view rialzista è 1.980 di medio termine, nel breve termine il supporto in area 2074 dovrebbe sostenere il rialzo dell’indice americano.

quali potrebbero essere i target di arrivo? sicuramente l’area 2.350 / 2.400 punti dovrebbe fungere da resistenza.

Solo una chiusura giornaliera sotto 1.980 punti potrà alimentare nuove speranze per i venditori.

Chi sono
Filippo Pozzebon

Sono un trader indipendente, lavoro nel mercato Forex commodities e azionario adottando strategie di trading discrezionale abbinate ad expert advisor di mia creazione e tecniche di spread trading. Laureato in Statistica e Informatica nel 2007 ho maturato un esperienza come dipendente bancario prima di dedicarmi a tempo pieno al trading. Le mie decisioni di trading partono dall'analisi tecnica dello strumento alla quale abbino sempre un'analisi intermarket delle variabili presenti nel mercato e un'analisi fondamentale dello scenario macroeconomico. Per approdondire le mie analisi : visita il sito: https://filipozze.wordpress.com/