Sp500, analisi ciclica

Scritto il 24 Agosto, 2013 - 15:53 da Fabio Troglia
Pubblicato in
3250 letture
Tag

_fff37e9c_, analisi ciclica.Vediamo di capire come si sta comportando Sp500 secondo l’analisi ciclica, analizzando quindi il suo ciclo principale e quelli inferiori,viste le moltisime richieste che ho avuto penso che un bel post chiarificatore sia la cosa migliore.

Sp500

Sp500

Sp500,si trova nella parte finale di un ciclo daily,ossia dopo aver fatto il secondo massimo di periodo a 1710 ora è in fase di discesa e deve quindi concludere il ciclo.Se poi entriamo nei sotto-cicli,  ci mettiamo con un time frame a 4 ore ci rendiamo conto che in area 1640 sp500, ha trovato una resistenza che lo sta facendo rimbalzare.La forza sembra interessante per essere tradata.Come faccio ha dire questo? Con l’analisi volumetrica, si nota  che in area 1640 vi era un Poc una area interessante di volumi,che ha retto e ha dato origine ad una reazione buona, che ci fa capire che molto probabilmente Sp500, avrà al forza di andare con questo piccolo rimbalzo sino a 1680-1685 area dove si possono riaprire gli short,per un proseguo del trend ribassista in atto, che ha come target prossimo 1608.

Su quei livelli probabilmente, l’indice troverà nuova resistenza e potrebbe nuovamente rimbalzare..ma questo scenario lo vedremo insieme più avanti.

Quindi ricapitoliamo per cercare di essere i più chiari possibili:

Sp500 massimo a 1710, minimo previsto per il 15-20 Settembre a 1540 ciclo superiore.

Sp500 ciclo inferiore a 1640 segnale long sino a 1680,poi movimento short sino a 1608.

Io come ho gestito questa situazione? Io ho molte posizioni ribassiste su Sp500, le posizoni aperte a 1700 andranno in chiusura a 1666 e varranno riaperte con elevata probabilità a 1680-1685,di modo che con una parte del capitale io possa fare un po di trading aggiuntivo del 2%, che su grossi capitali è comunque una bella cifra.Come sempre, queste sono indicazioni di massima,per seguire in tempo reale la mia movimentazione e qualla del Trading system Leonardo seguitemi nel Portafoglio in tempo reale.

 

 

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.