Siamo pronti a fare nuovi massimi?

Scritto il 6 Febbraio, 2014 - 4:21 da Fabio Troglia
Pubblicato in
4772 letture
Tag

 

Siamo pronti a fare nuovi massimi? Vediamo di capire cosa sta succededo sui mercati e quali sono i possibili scenari,alla luce dei nuovi interventi che ci saranno da parte della Bce.

mercati

mercati

I mercati in questo periodo sono stanchi,sono vicini ai massimi,ma….Attenzione perchè se domani rispetta le attese la Bce metterà sul piatto della bilancia una cifra enorme.La cifra, che per dare l’idea della dimensione, ha aiutato a risalire i prezzi di tutti i bond perifierici con la crisi del 2011.

Quindi capite bene, che a fronte di un immensa iniezione di liquidità nel sitema, i mercati come reagiranno? Saliranno in maniera vorticosa,con un occhio di riguardo verso i mercati perifierici ossia e Spagna,che sono quelli che hanno le quotazioni più basse,ma soprattutto sono quelli che beneficieranno maggiormente della politica espansiva europea.

Dal punto di vista pratico se Draghi mantiene le promesse:

-Volata al rialzo dei mercati azionari, a guidare i rialzi il FtseMib e l’Ibex.

-Crollo dell’euro verso tutte le valute.Quindi grande beneficio per chi come noi hai investito molto nei mercati emergenti in valuta,pensando che questa sia la strada che seguirà il mercato.

-Salita per i bonds periferici,non solo Italia e Spagna,ma anche altri bonds che già stanno dando a tutti noi performance ottime,come Grecia e Portogallo.Saliranno tutte le obbligazioni,le maggiori performance verranno fatte dalle obbligazioni che avranno più rendimento,fregandosense della realtà economica,questa penso sarà la logica.

Io ovviamente mi sono impostato in questo modo, perché credo che questo sia lo scenario più probabile,in borsa ci si deve schierare se si vogliono fare dei lauti guadagni,correndo ovviamente anche il rischio dell’errore, e avendo nella mente un piano secondario,in caso tale scenario si possa verificare.

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.