Selling climax, una grande opportunità?

Scritto il 10 Ottobre, 2014 - 12:12 da Fabio Troglia
Pubblicato in
3650 letture
Tag

Selling climax, una grande opportunità? Oggi ti voglio far vedere una situazione davvero molto interessante nel trading,delicata, ma se sfruttata adeguatamente porta ha dei risultati eclatanti.

Selling climax

Selling climax

Selling Climax, io ve lo interpreto dal punto di vista operativo.Osserviamo che cosa è accaduto ieri ad Sp500 è notiamo che abbiamo avuto una bella discesa che non ha fatto nuovi minimi, ma con volumi elevatissimi.Proprio questo è il segnale interessante, infatti quando ci sono questi volumi elevatissimi, può voler essere un indicatore che all’interno della giornata di ieri ci sono stati molti compratori e che  questa possa essere una fase di accumulazione non di distribuzione.Questo perché siamo in una fase di discesa al contrario sarebbe stato se fossimo stati in una fase di salita.

Si Parla di Selling Climax, perché la speculazione porta tutti sull’orlo della disperazione poi improvvisamente danno il segnale e tutto riparte, si tratta di una situazione molto delicata, conviene sempre attendere la ripartenza e non entrare mentre il coltello cade ovviamente, anche perché in caso sia vera questa ipotesi avremo una salita a missile. Obiettivo di questo tipo di situazioni è quello di far uscire tutti dalla disperazione.

Quindi in questa fase molto delicata il mio consiglio soprattutto per chi è agli inizi è di osservare quello che accade e prenderlo come un esercizio didattico. Per chi è sul mercato attendere che la situazione sia più definita, con per esempio una rottura ribassista decisa di Sp500 in caso contrario fare molta attenzione ad aprire degli short con questi tipi di movimento.

Chi ha delle posizioni short e non le ancora chiuse, consiglio di avvicinare gli stop il più possibile.Io personalmente stamane ho chiuso ultimo short sul Ftse Mib e attendo alla finestra pronto a cavalcare in maniera decisa se ci sarà inversione.Piano B se la situazione peggiora analizzeremo come meglio sfruttare il movimento.

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.