Eur-Usd, con segnale short, vendita “mensile”!

Scritto il 19 Aprile, 2016 - 10:23 da Maurizio Orsini
Pubblicato in
1278 letture

 

Eur-Usd, grafico di Price Action daily
Eur-Usd: nell’ultima analisi dell’ Eur-Usd pubblicata circa un mese fa avevamo lasciato la coppia principale del Forex esattamente nello stesso livello di prezzo, e cioè intorno alla zona 1,1340, con una tendenza rialzista di breve periodo e la possibilità di vedere delle reazioni dei venditori in area 1,1450. Il prezzo ha poi effettivamente raggiunto tale zona di resistenza, importante anche da un punto di vista mensile (proprio in questo time frame giunge dall’alto la media mobile che potrebbe facilitare la continuazione del movimento discendente di lungo periodo che abbiamo avuto in tutto il 2014 ), e nonostante alcuni tentativi rialzisti non è riuscito a romperla. La quotazione, nel grafico giornaliero, dopo una lateralità di brevissimo periodo ha violato al ribasso con forza la zona precedentemente menzionata 1,1340 ritestando la media mobile ed attualmente si trova in una fase piuttosto incerta, complice il periodo di debolezza di entrambe le valute, che potrebbe anche essere considerata come una correzione tecnica di un movimento short di breve periodo iniziato proprio la settimana scorsa dopo il test dell’area 1,1460. Attualmente il prezzo si trova proprio sul livello chiave 1,1330 e sarà quindi molto interessante vedere la chiusura di questa sera perché se il prezzo disegnasse, a fine seduta, un segnale di Price Action ribassista si potrebbe anche considerare un’entrata in vendita in linea con il discorso “mensile” che facevo poc’anzi; al contrario in caso di una violazione del precedente livello con un nuovo ritorno in area 1,14 rimarrei semplicemente in attesa di sviluppi, a questo punto dopo la riunione di politica monetaria della Banca Centrale Europea che si terrà dopo domani (anche se non dovrebbero esserci particolari novità dopo tutte le misure espansive adottate da Mario Draghi nel meeting del mese scorso). Eventuali operazioni in vendita potrebbero avere come target di medio periodo anche la zona di supporto 1,08.
Maurizio Orsini
www.mauriforex.com (valute e materie prime)
http://www.youtube.com/user/QUIFOREX

EURUSD D1 (04-19-2016 1000)

Chi sono
Maurizio Orsini

Sono un trader indipendente che lavora nel mercato Forex e Cfd con la metodologia della Price Action Daily. Realizzo analisi e negoziazioni senza l’utilizzo di alcuno strumento che non sia il prezzo e con time frames giornalieri e settimanali. Si tratta di un’ operatività professionale e disciplinata che consente di lavorare nel Forex senza stress e con ottimi risultati, economici e di crescita nelle proprie competenze. Laureato in Economia nel 2001 (tesi in Analisi Tecnica dei Mercati Finanziari) completa nel 2002 il MEFIN (Master in Economia e Finanza Internazionale) presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Dal 2003 mi occupo di trading, prima nel mercato azionario ed in seguito in quello valutario nel quale lavoro come trader e formatore. Titolare della Mauriforex, realizzo anche consulenza finanziaria indipendente (associato NAFOP) e corsi educational volti a creare figure professionali che operino nel Forex in modo altamente specializzato. La mission è quella di creare traders di successo, con un approccio preciso e rigoroso al mercato, mettendo a disposizione la propria esperienza e competenza per diventare un punto di riferimento nel settore.