Scandalo Wolkswagen, occasione per Fca?

Scritto il 24 Settembre, 2015 - 8:53 da Fabio Troglia
Pubblicato in
2250 letture
Tag

Scandalo Wolkswagen, occasione per Fca? Ogni azione sui mercati determina dei nuovi equilibri in borsa, compito del _fe567a01_ e sfruttarli al meglio.

FIAT CHRYSLER AUTOMOBILES

FIAT CHRYSLER AUTOMOBILES

Nella lettera consegnata all’azienda tedesca, Winterkorn si dice “scioccato dagli eventi degli ultimi giorni ed è stupefatto che un tale comportamento scorretto su larga scala fosse possibile nel gruppo VW”. Penso che anche il macellaio sia a conoscenza dei fatti successi, il nostro compito e di sfruttare questi eventi per il trading online.

Il caso Wolkswagen ha avuto come primo grande effetto quello ci creare il panico sul settore, non facendo distinzione tra buoni e cattivi e questo è un dato positivo, perché nel breve questi effetti panico toccano tutti non in maniera meritocratica, creando quindi delle inefficienze che poi nel medio termine devono essere assorbite dal mercato.

Dal mio punto di vista, questo scandalo porterà ancora degli strascichi anche sulle altre case automobilistiche, perché questo sistema verrà verificato anche su modelli di altre marche, probabilmente emergerà qualche altro caso, ma soprattutto credo che verranno messe delle norme e dei controlli più stringenti che costringeranno le case automobilistiche ad avare maggiori costi per adeguarsi a queste nuove richieste.

Però quando tutto sarà finito, soprattutto Fca che ormai è molto forte negli Usa, avrà un vantaggio competitivo maggiore dallo scandalo Wolkswagen? A mio avviso certamente si e quindi questo deve essere sfruttato con intelligenza.

Passiamo ad analizzare le quotazioni in tempo reale del titolo Fca, per vedere i livelli del gruppo degli Agnelli:

-Ora qui la strategia è semplice lasciare sfogare le quotazioni al ribasso finché verrà trovata una base di ripartenza.Ma quale potrebbe essere un’ area di prezzo interessante?

-A mio avviso l’area di 7-8 risulta essere la zona di prezzo corretta a cui comperare il titolo al rialzo a patto che i prezzi poi sulla quella base Ideale reagiscano positivamente.Intanto come noti dal mio Portafoglio del tarder, al momento la mia vision di breve rimane ribassista.

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.