Saipem, manuale di distruzione

Scritto il 17 Giugno, 2013 - 12:13 da Fabio Troglia
Pubblicato in
2319 letture
Tag

Saipem, manuale di distruzione,la migliore società del Ftse Mib ridotta in ginocchio da una sapiente gestione dei media per quale obiettivo?

Saipem

Saipem

Saipem sino a qualche mese fa era la regina del mercato,tutte le case davano target a 40-50 ora…

Osserviamo il grafico notiamo tre Gap down,ossia il titolo ha aperto immediatamente in ribasso,per tre volte.Grazie a questi tre movimenti il titolo è passato da 40 a 14.Io trovo la gestione e la vigilanza Consob su una cosa scandalosa,non si può far perdere tutta la valutazione di un titolo come Saipem,quindi un azienda solida,come fosse un derivato.Questo atteggiamento oltre favorire scalate ostili facilissime, allontana i piccoli risparmiatori ancora di più dal mercato italiano relegandolo sempre di più ad un mercato di serie “c” oggi è solo di serie “b”.

Tutto questo ha un senso? Certo vendere un altro gioiello italiano all’estero adesso Saipem ha dei prezzi veramente attraenti e qualche sceicco o multi nazionale, si comprerà l’azienda mediante una scalata per quattro soldi.Ripeto questo è solo uno sfogo ideologico che nulla a che vedere con il trading,per cui anzi si è cerata una ghiotta opportunità a questi prezzi.

Ora dal punto di vista del trading l’azione entra di nuovo di diritto tra i sorvegliati speciali,nel Portafoglio in Tempo reale tempi e modi per un ingresso sulle azioni Saipem.

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.