Renzi, condivido aumento tasse sulle rendite finanziarie

Scritto il 13 Marzo, 2014 - 8:58 da Fabio Troglia
Pubblicato in
3278 letture
Tag

Renzi, condivido aumento tasse sulle rendite finanziarie.Dal punto di visto teorico, di equità,penso che la manovra di Renzi sia giusta ed equa,vediamo di capire il motivo.

Renzi

Renzi

Il premier Matteo Renzi ha appena annunciato l ‘aumento della tassazione delle rendite finanziarie dal 20% al 26%, ma non per i Bot. L’operazione servirà a finanziare il taglio del 10% dell’Irap, dal 1 maggio prossimo.Da punto di vista tecnico è giusto,perché la tassazione dovrebbe essere uguale per tutti,quindi non è giusto che ci siano tassazioni per imprenditori e dipendenti del 50% mentre, come prima la tassazione delle rendite finanziarie fosse del 12.5%.

Nel lungo termine penso che la tassazione salirà ancora sino ad arrivare ad un livello del 30%.Quello che sicuramente c’è di dolente, è che poi non penso che tutto questo gettito fiscale,sarà redistribuito in maniera equa ai cittadini mediante una riduzione delle tasse.

Molti miei colleghi si lamentano,io non ero d’accordo con questa politica fiscale,semplice me ne vado a vivere e lavorare in un paese, che ha una tassazione che a mio modesto avviso è congrua per me,io ho deciso di venire a Malta.Io personalmente, penso che sarebbe ora di osservare il mondo in maniera oggettiva e complessa,non ridurlo solo ai nostri bisogni alle nostre necessità.Se non ci sta bene una cosa è non possiamo cambiarla fisicamente,non ci rimane che spostarci e andare a giocare, in un nuovo gioco, in un nuovo mondo in cui ci piacciono le regole.

Se invece uno ama l’,non si vuole allontanare dal suo paese,deve sapere che questo è il prezzo che deve pagare.Fare proclami,fare marce, lo trovo inutile e una perdita di tempo,perché mi ripeto, a livello pratico non è giusto che un trader, che ha tanti vantaggi e di questo bisogna esserne grati,paghi meno tasse del panettiere,o del dipendente che si spacca la schiena 10 ore al giorno in fabbrica.

So che questo mio pensiero non mi renderà simpatico a molti miei colleghi,ma la mia visione è questa!!

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.