Quantitative easing europeo siete pronti?

Scritto il 26 Marzo, 2014 - 9:15 da Fabio Troglia
Pubblicato in
1877 letture
Tag

Quantitative easing europeo siete pronti? Weidmann, il presidente della Bundesbank,noto da buon tedesco per i suoi toni intransigenti e conservativi, ha stupito per una sua dichiarazione,vediamola insieme.

Quantitative easing europeo

Quantitative easing europeo

Il Presidente della Bundesbank ha dichiarato che, sebbene tassi di deposito negativi siano una misura senza precedenti, sembrano una soluzione migliore di altre per contrastare gli effetti sull’inflazione di un apprezzamento eccessivo della divisa. In secondo luogo ha aggiunto che il quantitative easing non è da considerare fuori discussione. –
Nel proseguo dell’intervista risulta anche chiaro come per loro, euro dollaro, il livello di 1.40 sia un livello di massima allerta da non oltrepassare.
Sul mercato Forex ieri, oggi,ma in generale in questi giorni, stiamo effettivamente notando debolezza dell’euro, che però non si può ancora considerare un vero movimento ribassista perché il mercato non crede solo alle parole,ma vuole vedere dei fatti che  a mio avviso non tarderanno ad arrivare.
Questo scenario oltre a determinare un indebolimento per i cross euro,non farà che favorire l’azionario,soprattutto dei listini periferici come e Spagna,  che sono rimasti particolarmente indietro in questi anni.Attendiamo di vedere conferme,ma sembra che anche il prossimo trimestre ossia Marzo-Giugno, sia positivo per i listini azionari con occhi di riguardo per quello Spagnolo e Italiano.

Sul fronte obbligazionario continueranno gli acquisti di qualsiasi cosa che dia una vaga idea di rendimento,ma questo tema lo affronteremo in un prossimo post.

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.