Portafoglio obbligazionario, tante occasioni

Scritto il 4 Settembre, 2013 - 10:48 da Fabio Troglia
Pubblicato in
2566 letture
Tag

_a4b26854_, tante occasioni di acquisto.Ieri nel _a4b26854_ abbiamo inserito una obbligazione che ha un rendimento del 9.7% con un peso dell’8% sul capitale,ma questa è solo una delle tante occasioni che ci saranno da adesso in poi,come promesso un po di tempo fa.

Portafoglio obbligazionario

Portafoglio obbligazionario

Oggi a mio avviso,sto scrivendo un piccolo e-book in merito,stanno cambiando le regole economiche dell’economia classica e quindi anche le regole, di creazione di un corretto Portafoglio obbligazionario.Il problema che molti istituti,molti banchieri immersi nelle loro carte e procedure,si sono cementati il cervello e non se ne rendono conto.Il frutto di questo cambiamento lo ha determinato la Fed, con la sua politica ultra espansiva che ha mandato di fatto, in soffitta il concetto di tasso di interesse e di duration.L’anno scorso avevamo rendimenti del 7.5% sui Btp italiani su una duration molto lunga con tassi di interesse molto bassi.I tassi sono rimasti bassi, i titoli hanno recuperato il 20%.Capite bene che di fronte a questo tipo di movimento, il fatto che una Bce, lotti per alzare o abbassare i tassi dello 0.15% non ha più assolutamente nessun significato.Pensiamo alla recentissima discesa del Treasury del 10% in alcuni mesi..stiamo parlando dei titoli di debito più importanti al mondo.

Quindi l’investitore, se vuole investire con profitto e soddisfazione nel suo Portafoglio obbligazionario, deve cambiare e adeguarsi alle regole del gioco,cosa che io ho fatto e che sto cercando nel mio piccolo di riscrivere, per permettere a tutti di capire come ci si deve comportare alla luce delle nuove impostazioni economiche,lo faccio ormai da tempo condividento il mio Portafoglio obbligazionario personale.

Oggi si deve avere una profonda conoscenza delle regole base dell ‘economia ,ma poi avere la flessibilità e la voglia, per capire i nuovi equilibri, che si sono creati e che si creeranno nel futuro.Seguendo le vecchie regole si avrà un Portafoglio Obbligazionario triste, che farà solo guadagnare il vostro istituto, per le commissioni.

Ricordandovi che il peso del Portafoglio obbligazionario è di circa 80%, del proprio patrimonio personale…penso che approfondire queste tematiche sia davvero fonamentale.Per chi avesso voglia di farlo con me mi può scrivere liberamente.

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.