Portafoglio cassettisti: obbligazione al 6.5%

Scritto il 18 Ottobre, 2013 - 11:19 da Fabio Troglia
Pubblicato in
2284 letture
Tag

Portafoglio cassettisti: obbligazione al 6.5%.Oggi arriva nel nostra portafoglio cassettisti una nuova obbligazione dal rendimento del6.5% rating A- valuta euro.

Portafoglio cassettisti

Portafoglio cassettisti

Il mercato obbligazionario presenta sempre delle importanti opportunità è può, anzi deve essere utilizzato per diversi scopi,oggi analizziamo lo scopo pensionistico.Vedendo come vengono investiti i soldi dei fondi pensione oggi,vedendo come vengono ridotti al minimo gli sgravi fiscali che incentivano questo tipo di investimento,rimane una sola strada,quella dell’investimento obbligazionario ragionato e pianificato nel tempo.

Obiettivo principe del Portafoglio cassettisti,non è quello di fare trading,non è il nostro obiettivo, bensì quello di creare un elevata redditività da reinvestire nel tempo per avere nel tempo un aumento considerevole dal punto di vista patrimoniale.Il mio compito è quello di trovare le giuste opportunità e miscelarle insieme in relazione al rischio.

Io penso che ognuno di voi se  oggi ha qualche risparmio dovrebbe valutare,di investirlo in obbligazioni seguendo un orizzonte temporale di lungo termine con obiettivo di crescita del capitale,questo è l’unico modo che si ha, per avere in futuro,ossia al termine del periodo lavorativo,un reddito adeguato agli standard di vita del tempo, che nel frattempo si saranno notevolemnte alzati,mentre le rivalutazione della pensione stanno continuamente scendendo, aumentando il gap che i lavoratori di oggi hanno.

Per chi fosse interessato a vedere come io alloco il mio patrimonio personale,può abbonarsi al Portafoglio casessetisti semplicemente scrivendomi una mail e sarà mia premura comunicagli le modalità di iscrizione.

Pensate al vostro futuro!!

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.