Petrolio, violazione short?

Scritto il 13 Novembre, 2014 - 14:38 da Maurizio Orsini
Pubblicato in
1607 letture

Segnali Forex di Price Action
Petrolio, il trend nel breve e medio termine si mantiene short ed una violazione dell’importante supporto weekly potrebbe accelerare il ribasso.

Petrolio, il prezzo di questa materia prima subisce una pressione in vendita già da diversi mesi. Da un punto di vista macroeconomico in molti parlato di una sorta di “accordo” tra i produttori medio orientali per ridurre la quotazione rendendo di conseguenza insostenibile la produzione dello “Shale Oil” statunitense (loro rivale) in virtù degli alti costi di estrazione/lavorazione di quest’ultimo. Da un punto di vista tecnico abbiamo una chiara tendenza ribassista sia nel grafico daily che in quello settimanale, con il Petrolio che si muove al di sotto della mobile 21 accumulando per alcuni giorni al di sopra dell’importante area di supporto $77. Volendo seguire il trend, una strategia potrebbe essere quella di avere la conferma del break-out di tale zona (anche minimo della scorsa settimana), verificando un segnale di trading short, ed entrare in vendita con target sul successivo supporto $71. Attenzione a gestire bene il position size in un’ottica di risk management in quanto ci avviciniamo alla scadenza tecnica di questo cfd, prevista per il 19 novembre (la sera prima tutte le posizioni saranno chiuse in automatico!).
www.mauriforex.com
http://www.youtube.com/user/QUIFOREX

Petrolio 13

Chi sono
Maurizio Orsini

Sono un trader indipendente che lavora nel mercato Forex e Cfd con la metodologia della Price Action Daily. Realizzo analisi e negoziazioni senza l’utilizzo di alcuno strumento che non sia il prezzo e con time frames giornalieri e settimanali. Si tratta di un’ operatività professionale e disciplinata che consente di lavorare nel Forex senza stress e con ottimi risultati, economici e di crescita nelle proprie competenze. Laureato in Economia nel 2001 (tesi in Analisi Tecnica dei Mercati Finanziari) completa nel 2002 il MEFIN (Master in Economia e Finanza Internazionale) presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Dal 2003 mi occupo di trading, prima nel mercato azionario ed in seguito in quello valutario nel quale lavoro come trader e formatore. Titolare della Mauriforex, realizzo anche consulenza finanziaria indipendente (associato NAFOP) e corsi educational volti a creare figure professionali che operino nel Forex in modo altamente specializzato. La mission è quella di creare traders di successo, con un approccio preciso e rigoroso al mercato, mettendo a disposizione la propria esperienza e competenza per diventare un punto di riferimento nel settore.