Petrolio, variabilità di medio termine.

Scritto il 15 Luglio, 2014 - 15:42 da Maurizio Orsini
Pubblicato in
1715 letture

Segnali Forex di Price Action
Petrolio, nel corso di questo mese il WTI non è riuscito a confermare il trend rialzista che sembrava aver intrapreso. Attendiamo il petrolio alla “prova supporto”.

Petrolio, il WTI conferma per l’ennesima volta la propria incertezza non riuscendo a disegnare graficamente una tendenza di medio termine chiara e costante. Dopo lo sprint di inizio giugno e la violazione rialzista del livello $104,80 il petrolio pareva ben impostato per continuare la sua ascesa verso la resistenza in zona $110 ed invece, nonostante le candele Pin del 19 e 30 giugno (che facevano pensare ad una tenuta del supporto), il greggio ha rotto di nuovo l’ex resistenza generando un falso break out weekly e riportandosi sotto la trendline rialzista semestrale e sotto la media mobile 21 nel time frame settimanale. A questo punto cambiare definitivamente la propria view in ribassista potrebbe essere un po’ azzardato (per lo meno in un’ottica non di scalping!) e quindi sarebbe meglio capire cosa succede nella successiva area di supporto $98,50: un segnale di trading long si potrebbe anche valutare per una sorta di “range trading” con obiettivo sui $105; al contrario una continuazione al ribasso, con segnale di price action short, potrebbe essere tradato per rivedere il petrolio sui minimi annuali a $92.
www.mauriforex.com
http://www.youtube.com/user/QUIFOREX

petrolio 15

Chi sono
Maurizio Orsini

Sono un trader indipendente che lavora nel mercato Forex e Cfd con la metodologia della Price Action Daily. Realizzo analisi e negoziazioni senza l’utilizzo di alcuno strumento che non sia il prezzo e con time frames giornalieri e settimanali. Si tratta di un’ operatività professionale e disciplinata che consente di lavorare nel Forex senza stress e con ottimi risultati, economici e di crescita nelle proprie competenze. Laureato in Economia nel 2001 (tesi in Analisi Tecnica dei Mercati Finanziari) completa nel 2002 il MEFIN (Master in Economia e Finanza Internazionale) presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Dal 2003 mi occupo di trading, prima nel mercato azionario ed in seguito in quello valutario nel quale lavoro come trader e formatore. Titolare della Mauriforex, realizzo anche consulenza finanziaria indipendente (associato NAFOP) e corsi educational volti a creare figure professionali che operino nel Forex in modo altamente specializzato. La mission è quella di creare traders di successo, con un approccio preciso e rigoroso al mercato, mettendo a disposizione la propria esperienza e competenza per diventare un punto di riferimento nel settore.