PETROLIO, QUALI LE QUOTAZIONI A FINE 2021?

Scritto il 24 Maggio, 2021 - 10:49 da Fabio Troglia
Pubblicato in
1990 letture
Tag

Il petrolio ha fatto una salita incredibile negli ultimi mesi del 2021,ma ora si trova in una area di prezzo che suggerisce cautela.

Il petrolio in questi giorni si trova in area di prezzo di 70, che sino a poco tempo fa molti sarebbe stata vista come utopia, ma invece….Siamo passati da un future sul petrolio negativo ad una valorizzazione di 70,ma la salita non è ancora finita. Alle quotazioni attuali ci siamo arrivati troppo velocemente e quindi, complice la forte e veloce salita in generale del mondo commodity, oggi sembra molto probabile vedere una tracciamento a breve del petrolio sino ad area 55. Questo tracciamento dei prezzi, sarebbe molto interessante perché permetterebbe di consolidare meglio i prezzi, di stratificare meglio i volumi per poter poi rompere il livello di 70 e vedere dopo la rottura andare a 100 il naturale target di prezzo del petrolio!!

Altra dinamica molto interessante, nei prossimi mesi sarà quella di vedere un prezzo del petrolio in breve flessione e una forte salita invece del comparto azionario legato al petrolio, ma come mai questo fenomeno? Perche sino ad oggi, le compagnie petrolifere sono salite meno del suo sottostante perché sino ad oggi il mondo è stato chiuso e quindi i consumi bassi ivece da adesso in poi vedremo prezzi del greggio alti, molto alti ed una ripresa dei consumi e questa farà impazzire la salita degli utili delle compagnie petrolifere e dei loro piani di buy backs.

Quindi il 2021 sia per il petrolio che per le aziende del settore sarà un periodo ottimo di crescita sostenuta e di sovra performance rispetto a tutto il mercato.

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.