Petrolio, nuovo cambio di trend?

Scritto il 12 Marzo, 2014 - 17:25 da Maurizio Orsini
Pubblicato in
1142 letture

Segnali Forex di Price Action
Petrolio, la media mobile ed il supporto daily sono stati violati e potremmo vedere un cambio di trend anche nel settimanale: cerchiamo spunti short.

Petrolio, il bel movimento rialzista iniziato a metà gennaio e che ha spinto il greggio dai $91,50 ai $105 pare essere concluso. Il prezzo ha prima violato al ribasso la media mobile 21 ed ora sta confermando la rottura dell’area di supporto $100 (nonché la EMA21 nel time frame settimanale) con la possibilità di vedere un ritorno verso il livello di supporto $92. Al momento la mia strategia sarà quella di attendere un pullback tecnico sull’area appena violata ($100-99,50) per trovare un segnale di trading short ed entrare in vendita su questa materia prima. Attenzione all’avvicinarsi della data di scadenza mensile del cfd del Petrolio, prevista per il prossimo 19 marzo!
usoil12

Calendario Forex

Sia dall’Australia che dal Giappone abbiamo ricevuto questa mattina i dati sulla fiducia dei consumatori, nel primo caso con un rialzo e nel secondo con una discesa al di sotto delle attese.
Dalla zona euro è stato rilasciato il dato sulla produzione industriale, in crescita del 2,1% e quindi sopra le previsioni.
Tra pochissime ore avremo la riunione di politica monetaria in Nuova Zelanda con il probabile aumento dei tassi di interesse al 2,75%, stando a quanto prevedono gli analisti.
Oggi evidenziamo una chiusura particolarmente negativa per le borse asiatiche (Tokyo -2,60%!) ed un inizio di seduta molto negativa anche per le borse europee, che si mantengono sotto la parità. Indici statunitensi altalenanti e, al momento, in territorio positivo.
Il calendario macro di domani ci riserverà i dati del lavoro e dell’inflazione in Australia; le vendite al dettaglio e la produzione industriale in Cina; il report mensile della Banca Centrale Europea; i sussidi alla disoccupazione e le vendite al dettaglio statunitensi; i dati sulla manifattura neozelandese.
www.mauriforex.com
http://www.youtube.com/user/QUIFOREX

Chi sono
Maurizio Orsini

Sono un trader indipendente che lavora nel mercato Forex e Cfd con la metodologia della Price Action Daily. Realizzo analisi e negoziazioni senza l’utilizzo di alcuno strumento che non sia il prezzo e con time frames giornalieri e settimanali. Si tratta di un’ operatività professionale e disciplinata che consente di lavorare nel Forex senza stress e con ottimi risultati, economici e di crescita nelle proprie competenze. Laureato in Economia nel 2001 (tesi in Analisi Tecnica dei Mercati Finanziari) completa nel 2002 il MEFIN (Master in Economia e Finanza Internazionale) presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Dal 2003 mi occupo di trading, prima nel mercato azionario ed in seguito in quello valutario nel quale lavoro come trader e formatore. Titolare della Mauriforex, realizzo anche consulenza finanziaria indipendente (associato NAFOP) e corsi educational volti a creare figure professionali che operino nel Forex in modo altamente specializzato. La mission è quella di creare traders di successo, con un approccio preciso e rigoroso al mercato, mettendo a disposizione la propria esperienza e competenza per diventare un punto di riferimento nel settore.