PERCHÉ GRAZIE AL COVID L’ECONOMIA MONDIALE CRESCERÀ A DOPPIA CIFRA?

Scritto il 16 Giugno, 2020 - 8:51 da Fabio Troglia
Pubblicato in
3423 letture
Tag
Covid
Covid

Il Covid permetterà la rinascita dell’economia mondiale. Cerchiamo come sempre di essere oggettivi, prima che arrivasse il Covid l’economia mondiale era in grande difficoltà, la Cina faticava a crescere, gli Stati Uniti si trovavano su dei massimi sia a livello occupazionale sia a livello di consumi, l’Europa in una situazione di asfissia costante. Ma ora grazie al Covid tutto è cambiato perché è arrivato uno shock economico è mondiale molto importante, che porterà certamente un momento di grande rinascita, vediamolo meglio nei dettagli. 


Il blocco dell’economia a livello mondiale ha costretto tutti quanti governi del mondo a livello finanziario a iniettare nel sistema grandissime quantità di denaro, che hanno permesso che non ci fossero grandi scossoni dal punto di vista finance, non ci fossero grandi fallimenti ma che si riuscisse a contenere il grave problema legato allo stop dell’economia mondiale. Ora tutti i governi stanno lavorando sull’economia reale su due fronti, il primo dando dei sussidi alle persone che hanno perso il lavoro e quindi anche se in modo ridotto potranno continuare ad avere la loro capacità di spesa, mentre stanno spingendo con riforme molto importanti dal punto di vista strutturale e con investimenti molto importanti infrastrutturali che daranno un nuovo slancio all’economia di tutto il mondo. Di oggi la news che Trump ha deciso di attuare un piano di un trilione di dollari per nuove infrastrutture. Per rilanciare un’economia in maniera importante è necessario che tutti gli stati adottino dei piani di sviluppo infrastrutturale o comunque legati al territorio che siano in grado di rilanciare e migliorare il paese dal punto di vista pratico, ma di garantire quei posti di lavoro che sono stati persi a causa della crisi legate ad altri settori, quindi si assisterà ad un ribilanciamento.


Abbiamo un altro grande cambiamento,la transizione energetica, molte sono le compagnie petrolifere che stanno riducendo in maniera drastica i loro progetti di esplorazione perché si stanno preparando alla transizione dal oil verso un futuro carburante, che non sappiamo ancora quale sia.Per fare questo, faranno grandi investimenti faranno grandi piani ma nel frattempo faranno sì che il prezzo del petrolio andrà su dei massimi storici davvero molto importanti. Affinché sia possibile una transizione energetica è fondamentale che il prezzo del petrolio posso andare a dei livelli molto, molto elevati e fare in modo che diventi conveniente non investire più nel oil, ma investire nella nuova risorsa, che sarà quella del futuro. Solitamente quando avvengono queste grandi transazioni, questi grandi cambiamenti è un periodo molto interessante per l’economia è un periodo di rinascita economica un po’ come, quando è stata inventata l’auto un po’ come quando è stato inventato internet, perché si crea tutto nuovo ecosistema che prima non esisteva. Quindi possiamo identificare il covid effettivamente come un momento positivo un momento di cambiamento una svolta epocale.

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.