Oro, rottura della Pin settimanale?

Scritto il 6 Settembre, 2016 - 9:46 da Maurizio Orsini
Pubblicato in
1120 letture

Oro, grafico di Price Action daily
Oro: dopo la netta fase ascendente che ha contraddistinto il metallo giallo tra la fine di maggio e la prima metà di luglio, con un prezzo che è passato dall’area 1.200 a quella 1.370, abbiamo assistito ad una fase di lateralità di medio termine con un prezzo che non è riuscito a riportarsi al di sotto della zona di supporto 1.305. Anche se l’Oro si muove ancora all’interno di una tendenza di breve termine leggermente più discendente, il prezzo di questa materia prima nelle ultime sedute ha avuto un andamento rialzista, anche con falsi movimenti ribassisti che evidenziano una “dinamicità”long, che ha riportato la quotazione in linea con la media mobile disegnando ieri (ed anche in questo momento) un pattern di Inside Candle la cui violazione al rialzo, cioè la rottura del massimo di venerdì scorso, potrebbe generare una forte pressione in acquisto; oltretutto avremmo anche un break-out rialzista della media mobile nonché una ripresa del movimento bullish del grafico settimanale, dato che anche lì la quotazione si trova ben al di sopra della EMA21 e verrebbe oltre tutto confermata la bella pin rialzista che il grafico ha disegnato la scorsa settimana. Il possibile target di una entrata in acquisto potrebbe essere la successiva resistenza daily in zona 1.370. Attenzione alla volatilità che potremmo avere nel dollaro, soprattutto nella giornata di domani con la pubblicazione del Beige Book e con i dati macroeconomici di venerdì, essendo questi CFD quotati in dollari.
Maurizio Orsini
www.mauriforex.com (valute e materie prime)
http://www.youtube.com/user/QUIFOREX

XAUUSD D1 (09-06-2016 0944)

Chi sono
Maurizio Orsini

Sono un trader indipendente che lavora nel mercato Forex e Cfd con la metodologia della Price Action Daily. Realizzo analisi e negoziazioni senza l’utilizzo di alcuno strumento che non sia il prezzo e con time frames giornalieri e settimanali. Si tratta di un’ operatività professionale e disciplinata che consente di lavorare nel Forex senza stress e con ottimi risultati, economici e di crescita nelle proprie competenze. Laureato in Economia nel 2001 (tesi in Analisi Tecnica dei Mercati Finanziari) completa nel 2002 il MEFIN (Master in Economia e Finanza Internazionale) presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Dal 2003 mi occupo di trading, prima nel mercato azionario ed in seguito in quello valutario nel quale lavoro come trader e formatore. Titolare della Mauriforex, realizzo anche consulenza finanziaria indipendente (associato NAFOP) e corsi educational volti a creare figure professionali che operino nel Forex in modo altamente specializzato. La mission è quella di creare traders di successo, con un approccio preciso e rigoroso al mercato, mettendo a disposizione la propria esperienza e competenza per diventare un punto di riferimento nel settore.