Oro, diamanti e zinco fra quanto si esauriranno?

Scritto il 6 Aprile, 2015 - 15:45 da Fabio Troglia
Pubblicato in
2303 letture
Tag

Oro, diamanti e zinco fra quanto si esauriranno? Molti pensano che siano risorse illimitate, ma così non è, vediamo le stime.

diamanti

diamanti

Gli esperti di Goldman Sachs prevedono che le riserve di oro, diamanti e zinco si esauriranno in 20 anni. Le riserve esplorate di platino, rame e nichel, a loro volta, si esauriranno entro 40 anni.
“Concentrazioni molto basse di metallo sulla crosta terrestre e la scarsità di miniere di alta qualità ci portano a dire che la disponibilità di alcune risorse è realmente limitata”, ha detto l’analista della banca, Eugene King, citata dal blog americano ZeroHedge.
“Il valore dei cosiddetti metalli preziosi (e dei diamanti) deriva dal fatto che sono rari”,  prosegue l’analista. “L’oro è stato utilizzato per misurare la ricchezza per oltre 4.000 anni dopo che gli antichi Egizi scoprirono che questo metallo non era solo brillante e pesante, ma anche raro,” scrive King. Aggiungete alla relativa scarsità delle materie prime la “convinzione del mercato che le scoperte di nuovi giacimenti sono limitate e ciò determinerà un’impennata dei prezzi di questi beni”.
L’analista di USAGOLD Peter Grant ritiene che il picco di produzione di oro arriverà nel prossimo futuro. “L’aumento dei prezzi delle materie prime a causa della riduzione delle riserve è comune”, dice al portale MarketWatch .
A livello macro quindi è ovvia una conseguenza:
in un mondo dove si produce denaro in maniera illimitata e senza freni, dall’altra si hanno dei beni preziosi limitati e ovvio che il prezzo dei preziosi nel lunghissimo periodo, si parla di decine di anni sia sempre destinato a salire come tendenza primaria.
Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.