Obbligazioni, sono fondamentali per un investitore

Scritto il 17 Maggio, 2013 - 1:00 da Fabio Troglia
Pubblicato in
2072 letture
Tag

Le obbligazioni, sono fondamentali per un investitore che ha un patrimonio da gestire, vediamo la motivazione di tale affermazione.

Molto spesso sento parlare nei confronti delle obbigazioni in maniera negativa o senza dargli la giusta importanza,come fossero un investimento di serie “B” ,ma nella realtà in una giusta e corretta Asset allocation, le obbligazioni rappresentano l’investimento primario e l’azionario, quello che deve impiegare i minori capitali essendo più speculativo.

Investimento in obbligazioni

Investimento in obbligazioni

Definiamo le obbligazioni secondo Wikipedia:

In finanza con il termine obbligazione (in lingua inglese bond) si indica un titolo di debito emesso da società o enti pubblici che attribuisce al suo possessore il diritto al rimborso del capitale prestato all’emittente alla scadenza, più un interesse su tale somma. Un’obbligazione tipica sono ad esempio i titoli di Stato.

Scopo di un’emissione obbligazionaria (o prestito obbligazionario) è il reperimento di liquidità da parte dell’emittente.

Di solito il rimborso del capitale al possessore del titolo di debito da parte dell’emittente avviene alla scadenza al valore nominale e in un’unica soluzione, mentre gli interessi sono liquidati periodicamente (trimestralmente, semestralmente o annualmente). L’interesse corrisposto periodicamente è detto cedola perché in passato per riscuoterlo si doveva staccare il tagliando numerato unito al certificato che rappresentava l’obbligazione.

Se l’emittente non paga una cedola (così come se è insolvente nei confronti delle banche o di creditori commerciali), un singolo obbligazionista può presentare istanza di fallimento.

Oggi io, come la maggior parte degli investitori professionali compera obbligazioni creando un Portafoglio obbligazionionario adeguato al livello di rischio e poi…la cosa che rende questo strumento molto interessante le presta ad un istituto come collaterale e in cambio ottiene un prestito a tassi bassissimi,perchè garantito.Tale prestito viene puoi nuovamente reinvestito e si guadagna ulteriormente sul differenziale tra il tasso di debito e quello dell’investimento.Poi per l’investitore più speculativo è possibile questa nuova liquidità investirla in azioni.

Capite bene le potenzialità delle obbligazioni, in un’operazione gestita secondo questi parametri,coloro che fossero interessati,perchè non sanno come creare una situazione di questo tipo, mi possono scrivere al mio indirizzo di posta elettronica senza problema,sarà mia premura rispondere il prima possibile.

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.