Nzd-Yen, ci avviciniamo ai massimi storici

Scritto il 27 Marzo, 2014 - 18:11 da Maurizio Orsini
Pubblicato in
1454 letture

Segnali Forex di Price Action
Nzd-Yen, il forte apprezzamento del neozelandese dopo il rialzo dei tassi e i buoni dati macro in zona stanno spingendo il cross con lo yen al rialzo.

Nzd-Yen, dopo la decisione della banca di riserva neozelandese di alzare i tassi al 2,75% e dopo i buoni dati macro (ultimo quello di ieri sera sulla bilancia commerciale), abbiamo assistito ad un deciso rafforzamento della valuta oceanica che ha accentuato il già evidente movimento rialzista (tutti e tre i “miei” time frame sono al rialzo e sopra la media mobile) rompendo prima l’importante resistenza 87,30 e poi la successiva zona 88 proprio con la candela odierna. L’obiettivo è sicuramente quello di entrare in questo uptrend ed una strategia potrebbe essere quella di attendere uno storno tecnico sul livello appena menzionato, con un segnale di price action long che confermi la forza dei compratori e, allo stesso tempo, diminuisca la probabilità di false rotture come già successo nelle giornate 26 e 13 marzo 2014.
nzdyen27

Calendario Forex
Il calendario economico di oggi ci ha mostrato l’importante dato delle vendite al dettaglio nel Regno Unito (in calo ma molto meno rispetto a quello che riteneva il mercato) e diversi market movers giunti dagli Stati Uniti: il prodotto interno lordo (al rialzo ma meno delle attese), i consumi individuali (in aumento) ed il consueto dato settimanale sui sussidi alla disoccupazione che, a sorpresa, sono risultati in discesa evidenziando quindi un miglioramento nel mercato lavorativo.
Chiusura contrastata per le borse asiatiche e apertura leggermente negativa per quelle europee che poi riescono a recuperare (tranne Londra). Al momento si muovono in territorio negativo gli indici americani.
L’ultimo giorno della settimana ci presenterà i dati sull’inflazione, le vendite al dettaglio e la disoccupazione in Giappone; il prodotto interno lordo inglese; la fiducia economica della zona euro; l’inflazione tedesca; l’indice di fiducia dell’Università del Michigan.
www.mauriforex.com
http://www.youtube.com/user/QUIFOREX

Chi sono
Maurizio Orsini

Sono un trader indipendente che lavora nel mercato Forex e Cfd con la metodologia della Price Action Daily. Realizzo analisi e negoziazioni senza l’utilizzo di alcuno strumento che non sia il prezzo e con time frames giornalieri e settimanali. Si tratta di un’ operatività professionale e disciplinata che consente di lavorare nel Forex senza stress e con ottimi risultati, economici e di crescita nelle proprie competenze. Laureato in Economia nel 2001 (tesi in Analisi Tecnica dei Mercati Finanziari) completa nel 2002 il MEFIN (Master in Economia e Finanza Internazionale) presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Dal 2003 mi occupo di trading, prima nel mercato azionario ed in seguito in quello valutario nel quale lavoro come trader e formatore. Titolare della Mauriforex, realizzo anche consulenza finanziaria indipendente (associato NAFOP) e corsi educational volti a creare figure professionali che operino nel Forex in modo altamente specializzato. La mission è quella di creare traders di successo, con un approccio preciso e rigoroso al mercato, mettendo a disposizione la propria esperienza e competenza per diventare un punto di riferimento nel settore.