Nzd Usd: non si registrano segnali di inversione rialzista

Scritto il 27 Marzo, 2015 - 8:09 da Filippo Pozzebon
Pubblicato in
1362 letture
Tag

Nzd Usd: Non si registrano segnali di inversione rialzista nonostante la correzione del dollaro americano.

nzd usd

nzd usd

Nelle ultime settimane, soprattutto a causa delle prese di profitto sul dollaro americano, il cambio nzd usd ha cominciato una correzione dalla zona supportiva posta a 0,71. Nonostante questo brusco movimento di reazione il cross non è ancora riuscito a superare l’area di resistenza posta in area 0,79, zona di resistenza che ha portato numerose vendite nel mese di gennaio. A livello tecnico questa zona di resistenza rappresenta il nodo cruciale per il destino del cross: un superamento su base giornaliera di questo livello infatti cambierebbe la view sul cross, in quanto indicherebbe un cambiamento del trend di medio termine. Al contrario fino a quando non verrà superata la zona di resistenza dobbiamo considerare questo movimento una semplice correzione del trend primario e quindi un’opportunità di vendita molto interessante.

Possiamo notare inoltre, che in prossimità della resistenza transita il ritracciamento 38.2 di fibonacci del primo ciclo ribassista.  Nel breve termine è possibile quindi, un ultimo swing rialzista per completare la correzione ed andare a intercettare il ritracciamento evidenziato. Se in questa zona dovessero ripartire le vendite la ripresa del trend ribassista sarà immediata con target sotto area 0,7.

Riuscirà la valuta neozelandese a rompere la resistenza o verrà schiacciata dalla forza del dollaro americano?

Chi sono
Filippo Pozzebon

Sono un trader indipendente, lavoro nel mercato Forex commodities e azionario adottando strategie di trading discrezionale abbinate ad expert advisor di mia creazione e tecniche di spread trading. Laureato in Statistica e Informatica nel 2007 ho maturato un esperienza come dipendente bancario prima di dedicarmi a tempo pieno al trading. Le mie decisioni di trading partono dall'analisi tecnica dello strumento alla quale abbino sempre un'analisi intermarket delle variabili presenti nel mercato e un'analisi fondamentale dello scenario macroeconomico. Per approdondire le mie analisi : visita il sito: https://filipozze.wordpress.com/