Nikkei 225, un segnale di trading long sul supporto

Scritto il 3 Gennaio, 2014 - 18:15 da Maurizio Orsini
Pubblicato in
1557 letture

Segnali Forex

Nikkei 225, dopo la rottura dell’importante resistenza e del ritracciamento tecnico si potrebbe formare un chiaro segnale di trading long. Attendiamo che il prezzo definisca la nostra strategia!

Nikkei 225: il cfd dell’indice giapponese si trova all’interno di un evidente trend rialzista in correlazione positiva con tutte le principali coppie valutarie relazionate allo yen. Nel grafico daily possiamo notare la rottura al rialzo dell’importante resistenza in area 15.900 punti con raggiungimento del massimo in zona 16.270. Dopo uno storno tecnico  legato ad una forte ripresa dello yen, il cfd del Nikkei 225 ha ritestato l’ex resistenza (ora supporto) e sta disegnando (in questo momento) una candela di incertezza la cui rottura rialzista potrebbe spingere nuovamente l’indice sui massimi della scorsa settimana, nonché sul seguente target in area 16.700 punti. Un set up di trading long, nelle prossime sedute, potrebbe avere anche un conveniente rapporto rischio/rendimento in virtù della vicinanza del supporto dinamico rappresentato dalla media mobile 21 e dalla trendline bullish.
Nikkey03

Calendario Forex

Il primo venerdì dell’anno, a differenza del solito, è stato caratterizzato da una relativa tranquillità nel calendario economico con market movers di media rilevanza, tra i quali ricordiamo il dato sul “non manifatturiero” cinese (in diminuzione”) ed il discorso di Ben Bernanke alla Conferenza Economica di Philadelphia.
I mercati azionari americani si muovono intorno alla parità mentre quelli europei hanno chiuso in maggiore rialzo, recuperando i cali di ieri.
Il mercato Forex evidenzia una iniziale debolezza del dollaro e dello yen che poi riescono a recuperare, a scapito dell’euro e della sterlina. Continua il crollo del petrolio e la forza in acquisto sui metalli preziosi.
La prossima settimana inizierà con due importanti market movers provenienti dalla Germania (inflazione) e dagli Stati Uniti (indice non manifatturiero).
www.mauriforex.com

Chi sono
Maurizio Orsini

Sono un trader indipendente che lavora nel mercato Forex e Cfd con la metodologia della Price Action Daily. Realizzo analisi e negoziazioni senza l’utilizzo di alcuno strumento che non sia il prezzo e con time frames giornalieri e settimanali. Si tratta di un’ operatività professionale e disciplinata che consente di lavorare nel Forex senza stress e con ottimi risultati, economici e di crescita nelle proprie competenze. Laureato in Economia nel 2001 (tesi in Analisi Tecnica dei Mercati Finanziari) completa nel 2002 il MEFIN (Master in Economia e Finanza Internazionale) presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Dal 2003 mi occupo di trading, prima nel mercato azionario ed in seguito in quello valutario nel quale lavoro come trader e formatore. Titolare della Mauriforex, realizzo anche consulenza finanziaria indipendente (associato NAFOP) e corsi educational volti a creare figure professionali che operino nel Forex in modo altamente specializzato. La mission è quella di creare traders di successo, con un approccio preciso e rigoroso al mercato, mettendo a disposizione la propria esperienza e competenza per diventare un punto di riferimento nel settore.