News, price sensitive

Scritto il 13 Dicembre, 2013 - 11:23 da Fabio Troglia
Pubblicato in
2119 letture
Tag

News, price sensitive.In questi giorni ho letto un po di news price sensitive o che comunque ritengo importanti conoscere per capire la futura direzione della politica e quindi dei mercati finanziari.

price sensitive

price sensitive

Richard Fisher, Presidente della Fed di Dallas, potrebbe essere nominato vice Chairman di Janet Yellen, che a Gennaio prenderà il timone della Banca Centrale americana.Questa nomina è importante perché Fischer è una persona molto contraria al Tapering…

Questa news è una notizia price sensitive,perché potrebbe determinare un accellerazione nella velocità di riduzione del Tapering.
Il consigliere dalla Banca Centrale Praet vuole introdurre una normativa che imponga alle banche di accantonare capitale a fronte della detenzione di titoli di Stato.
Questa news è price sensitive perché? Finirebbe la pacchia per le banche che prendono soldi a prestito dalla Bce a zero, e li reinvestono in obbligazioni di stato al 4-5%, invece di assumersi dei rischi e prestarli alle famiglie e alle aziende.Se passasse questa legge a livello europeo,sarebbe una bella tegola per le banche che sono piene di Btp.
Come sapete come metodo di investimento è sempre utile partire prima dai numeri e poi dalle news,ma i prezzi in questi giorni cominciano a muoversi in maniera anomala e quindi è utile verificare, a quali news si riferiscono per capire quale sia il catalyst del mercato.
Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.