Nasdaq 100, sempre long anche nel mensile!

Scritto il 23 Marzo, 2016 - 10:33 da Maurizio Orsini
Pubblicato in
1563 letture

 

Nasdaq 100, grafico di Price Action daily
Nasdaq 100: il mercato azionario americano prosegue il suo graduale rialzo con un movimento abbastanza continuo, ascendente, che abbiamo riscontrato dalla metà di febbraio dopo aver testato i minimi relativi. In particolare, il Nasdaq 100 dopo aver raggiunto l’area 3.850, il giorno 11 di febbraio, ha iniziato un movimento di netto rialzo rompendo dapprima la media mobile e poi continuando al di sopra dell’importante zona di resistenza 4.300 il quel potrebbe rappresentare nel grafico giornaliero la cosiddetta “neckline” di un Testa e Spalla rialzista il quale potrebbe avere come target tecnico di arrivo della quotazione, nel medio periodo, anche l’area di resistenza 4.700 e cioè il livello di massimo storico del Nasdaq, toccato per l’ultima volta nel dicembre dello scorso anno. Da un punto di vista macroeconomico, una continuazione della tendenza rialzista potrebbe essere favorita dalla conferma di Janet Yellen sulla politica monetaria accomodante della banca centrale che, come sappiamo in base all’ultima riunione della scorsa settimana, ha diminuito a due il numero di rialzi dei tassi di interesse nel corso di quest’anno, generando un indebolimento del dollaro statunitense ma allo stesso tempo una maggiore tranquillità per gli indici azionari non solo americani.
Da un punto di vista tecnico, per chi non ha già una esposizione long è possibile valutare momentanei storni della quotazione in area 4.400 per verificare la presenza di segnali di Price Action rialzisti ed aprire una posizione in acquisto proprio con target sui 4.700, prestando attenzione alla zona 4.500 come livello intermedio di resistenza. Anche i time frame superiori al daily mostrano una prospettiva assolutamente rialzista: il settimanale si muoveva al di sopra della media mobile già la scorsa settimana, mentre il mesile sta addirittura confermando la bella Long Pin disegnata nel mese di febbraio in appoggio alla stessa EMA21.
Maurizio Orsini
www.mauriforex.com (valute e materie prime)
http://www.youtube.com/user/QUIFOREX

NAS100 D1 (03-23-2016 1019)

Chi sono
Maurizio Orsini

Sono un trader indipendente che lavora nel mercato Forex e Cfd con la metodologia della Price Action Daily. Realizzo analisi e negoziazioni senza l’utilizzo di alcuno strumento che non sia il prezzo e con time frames giornalieri e settimanali. Si tratta di un’ operatività professionale e disciplinata che consente di lavorare nel Forex senza stress e con ottimi risultati, economici e di crescita nelle proprie competenze. Laureato in Economia nel 2001 (tesi in Analisi Tecnica dei Mercati Finanziari) completa nel 2002 il MEFIN (Master in Economia e Finanza Internazionale) presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Dal 2003 mi occupo di trading, prima nel mercato azionario ed in seguito in quello valutario nel quale lavoro come trader e formatore. Titolare della Mauriforex, realizzo anche consulenza finanziaria indipendente (associato NAFOP) e corsi educational volti a creare figure professionali che operino nel Forex in modo altamente specializzato. La mission è quella di creare traders di successo, con un approccio preciso e rigoroso al mercato, mettendo a disposizione la propria esperienza e competenza per diventare un punto di riferimento nel settore.