MMT SECONDO TE LA TEORIA ECONOMICA DEL FUTURO?

Scritto il 9 Ottobre, 2020 - 10:20 da Fabio Troglia
Pubblicato in
343 letture
Tag
MMT

MMT SECONDO TE LA TEORIA ECONOMICA DEL FUTURO?

Si tratta di una teoria macroeconomica recente (sviluppata negli ultimi 30 anni, ma ripresa da primi scritti all’inizio del ‘900) : ne sentiremo parlare sempre più nei prossimi mesi, perché è uno dei capisaldi della sinistra democratica Usa.
Intanto vi inserisco il link qui un articolo che spiega in poche parole la base della teoria :


LINK https://www.bloomberg.com/news/features/2019-03-21/modern-monetary-theory-beginner-s-guide

Un paese che controlla la sua valuta (tipo gli Usa) non deve preoccuparsi di accumulare troppo debito perchè puo sempre stampare piu denaro per pagare gli interessi. L’ unico vincolo è l’inflazione : se il settore pubblico e il privato spendono troppo allo stesso tempo, questa potrebbe esplodere. Finchè ci sono abbastanza lavoratori e macchinari per soddisfare la domanda in crescita senza accendere l’ inflazione, il governo può spendere quanto è necessario per mantenere l’ occupazione e raggiungere obiettivi vari (per esempio creare un assicurazione medica, o fermare il cambiamento climatico).

Secondo la MMT il tasso naturale di un’economia con una valuta sganciata dall’ oro è zero. Muovere i tassi su e giù per frenare o sviluppare la crescita è sbagliato. Le economie dovrebbero essere guidate piuttosto dalla politica fiscale (spesa governativa e tasse).
La funzione della banca centrale è quella di comprare i titoli del tesoro :quando il tesoro ha bisogno di soldi, la banca centrale li stampa, e accredita la somma sul conto corrente del tesoro.
Anzi, il tesoro non avrebbe neanche bisogno di vendere titoli di stato per finanziare la spesa perché la banca centrale , sotto il controllo del tesoro, lo finanzia stampando moneta elettronica.
Nel mondo ideale del MMT ci sarebbero le tasse , non avrebbero la funzione di finanziare la spesa, ma avrebbero due funzioni 1) redistribuire la ricchezza 2) mantenere l’inflazione sotto controllo. Le tasse servirebbero a drenare dal sistema la liquidità in eccesso in modo che la spesa totale nell economia non sia eccessiva, e che l’inflazione non salga troppo.

Noterete molte somiglianze con quanto sta accadendo in Giappone, e con quanto propone la Lega (usciamo dall’ euro, stampiamo moneta, il debito non conta finché la Banca Centrale può stampare moneta).

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.