E dopo mesi di correzione il DAX è tornato

Scritto il 22 Luglio, 2015 - 8:13 da Filippo Pozzebon
Pubblicato in
1881 letture
Tag

E dopo mesi di correzione il DAX è tornato. Sorpresa? non per chi mi segue. Vediamo perchè lo storno è stato solamente una fase di correzione tecnica.

DAX

DAX

L’indice tedesco DAX, dal massimo fatto segnare ad Aprile, ha cominciato a ripiegare fino al livello di 10.670 (toccato con l’evolversi delle crisi Greca) verso i primi di Luglio. Tutta questa fase va considerata come una correzione all’interno di un trend ancora decisamente rialzista. Il canale all’interno del quale si muoveva la correzione non è mai stato rotto al ribasso: indizio di una fase di pausa del trend rialzista ma non di un cambiamento deciso del trend.

Dal minimo fatto segnare verso area 10.670 notiamo la formazione di un primo impulso rialzista, l’indice ha infatto rotto al rialzo il canale di correzione e superato la resistenza posta a 11.630 punti. Ora, con la reazione ribassista fatta registrare ieri, l’indice dovrebbe stornare per un pullback tecnico, verso i ritracciamenti evidenziati nell’immagine.

Da notare che, il gap aperto a 11.050, corrisponde ad un ritracciamento molto importante di fibonacci: il 61.8 del primo movimento rialzista. Non dovrebbe sorprenderci quindi un movimento di chiusura del gap prima di ripartire al rialzo con molta forza. Solo una chiusura al di sotto del supporto posto a 10.600 può invalidare la view rialzista su questo indice

Chi sono
Filippo Pozzebon

Sono un trader indipendente, lavoro nel mercato Forex commodities e azionario adottando strategie di trading discrezionale abbinate ad expert advisor di mia creazione e tecniche di spread trading. Laureato in Statistica e Informatica nel 2007 ho maturato un esperienza come dipendente bancario prima di dedicarmi a tempo pieno al trading. Le mie decisioni di trading partono dall'analisi tecnica dello strumento alla quale abbino sempre un'analisi intermarket delle variabili presenti nel mercato e un'analisi fondamentale dello scenario macroeconomico. Per approdondire le mie analisi : visita il sito: https://filipozze.wordpress.com/