Il mercato si adeguerà presto a questo scenario

Scritto il 8 Dicembre, 2016 - 7:37 da Fabio Troglia
Pubblicato in
2114 letture
Tag

Il mercato si adeguerà presto a questo scenario.Oggi vorrei mostrarti un interessante grafico, che permette di capire un po meglio che cosa succede a livello macroeconomico.

d95ecaf1562ce7651597689726a765dc

Il grafico in oggetto, ci mostra come si è comportato Sp500 in relazione all’andamento dei tassi d’interesse. Ora dobbiamo fare una dovuta premessa, Warren Buffet a grande ragione, sostiene che i mercati non sono perfetti e che non è vero che il prezzo incorpora tutto. Il mio giudizio al riguardo, che spesso ci sono delle ragioni speculative che negli ultimi anni sono molto forti che deviano la realtà dei fondamentali dai prezzi, ma questo può avvenire solo per un tempo limitato. Tradotto in numeri il rialzo lunghissimo di questi anni di Sp500 e si illogico, ma spiegabile da una eccezionale politica espansiva da parte dell Fed.Oggi ci rendiamo conto che la situazione è cambiata e possiamo notare dal grafico in basso che i rendimenti dei Treasury stanno salendo e anche velocemente, mentre Sp500 sta continuando a salire questo ovviamente e incongruente con la macroeconomia e quindi deve riallinearsi.Oggi per chi investe è necessario capire queste dinamiche e insinuarsi su queste disarmonie sapendo che poi rientreranno e si faranno grandi guadagni. Oggi invece la mentalità dell’investitore è sempre troppo orientata al breve termine che invece è sempre di difficile previsione.

Dal punto di vista macro, questo grafico mette in luce un concetto già evidenziato da me in passato, rappresenta il cardine del sistema, il motivo per cui sono 9 anni che Sp500 sale, ma il motivo per cui ora è poco probabile che debba continuare.Infatti il rialzo dei tassi dei Treasury sta portando a una contrazione di liquidità sui mercati che ben presto si riverserà sugli azionari con vendite copiose.Oggi molti, come spesso accade nel passato mi daranno del pazzo, finché un giorno rileggendo questo articolo diranno a se avessi…in queste circostante unica cosa che ci vuole pazienza, allocare una cifra che si pensa possa essere quella destinata a questa operazione, non mediare se il prezzo dell’indice, sale avere un portafoglio diversificato e attendere.Quando sarà il momento di passare alla cassa, sono certo che avremo una remunerazione a doppia cifra interessante.

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.