Mercato azionario, qualcosa di strano bolle in pentola

Scritto il 10 Dicembre, 2015 - 8:40 da Fabio Troglia
Pubblicato in
3170 letture
Tag

Mercato azionario, qualcosa di strano bolle in pentola. Oggi vorrei segnalarti alcuni spunti di riflessione particolari, che ti aiuteranno certamente nel tuo trading online.

Fondi High Yield

Fondi High Yield

Come annunciato, i mercati stanno attraversando una fase di grande turbolenze, due sono i temi caldi:

-Crollo delle materie prime, in primis il petrolio.

-Grande attesa per la decisione della Fed del 16 Dicembre.

Ieri, ho notato degli aspetti che mi hanno alquanto incuriosito e che mi hanno messo la cosiddetta pulce nell’orecchio, di seguito ti riporto alcune riflessioni:

-Il grafico dei fondi high yield, segnala un minimo importante, con grandissimi volumi e con la creazione di un gap down molto profondo. Sembra tanto un segnale di climax di fine movimento.

-Ieri si è potuto assistere a una grande debolezza del dollaro.

La mia domanda è semplice, gli operatori sanno qualche cosa che noi non sappiamo? Forse a Dicembre la Fed non alzerà i tassi o dirà qualche cosa di particolarmente positivo per il mercato?

Al momento quello che osservo, è una negatività forte sui mercati che a parte qualche breve pausa, credo che continuerà sino al 16 Dicembre, ma in quell’occasione farei la massima attenzione ad avere troppe posizioni ribassiste in essere, perché il mercato potrebbe riservarci qualche scherzetto di entità non trascurabile.

Quindi ora il mio consiglio è di osservare con attenzione i mercati e di assecondarne il trend, ma di guardare in particolare il grafico dei fondi High yield perché, se nelle prossime sedute, dovesse continuare a rafforzarsi anche in concomitanza di una fase di discesa dei mercati, potrebbe essere considerato un anticipatore. Quindi sarebbe poi fondamentale saper cogliere velocemente il timing di uscita dal mercato al ribasso.

Cercherò, in caso si verifichino delle particolarità interessanti, di segnalarvele in maniera tempestiva.

Buon trading a tutti.

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.