Mercato azionario, ecco perchè deve salire

Scritto il 11 Agosto, 2015 - 7:43 da Fabio Troglia
Pubblicato in
2393 letture
Tag

Mercato azionario, ecco perché deve salire. Oggi analizziamo in comparazione, prezzi di mercato e politiche monetarie, per capire la futura direzione della borsa.

mercati azionari

mercato azionario

Il compito di un trader professionale che opera nel trading online è quello di osservare il rapporto che esiste tra news e prezzi.

Mi spiego meglio:

-I prezzi che vedi nella tua piattaforma di trading, ci dicono tutto e anticipano, perché i prezzi si muovono su delle aspettative, io dico invece che su news, che alcuni operatori big sanno in anticipo. Sta di fatto che oscillano seguendo determinate dinamiche, arrivano in anticipo a quotare degli eventi che non si sono ancora verificati.Se poi però per qualche ragione le situazioni macro variano e tale situazione non si verificherà più, o non no nei tempi previsti ancora una volta i prezzi anticperanno.

Oggi analizzimao insieme una serie di fattori sul mercato delle commodity, sul mercato del Forex e sul mercato azionario che ci permetteranno di arrivare ad una conclusione importante, ossia che la Fed a Settembre difficilmente alzerà i tassi.

Attenzione, noi trader non dobbiamo pensare, ma dedurre sulla base di quello che ci raccontano i numeri:

-Osserviamo il grafico del bloomberg commodity index e notiamo che almeno nel breve, potremo assistere ad una fase di recupero che sarà tanto più ampia quanto più lontano la Fed alzerà i tassi.

-La Cina sta adottando molte manovre di natura espansiva, di oggi la news della svalutazione dello Yuan, quindi manovre che iniettano denaro nel sistema.

-La Bce risolta, o tacconata la situazione greca, continua  a pompare denaro nel sistema.

-La Gran Bretagna ha rimandato al prossimo anno un primo rialzo dei tassi di interesse.

-Il Treasury americano, ha ripreso a salire in termini di prezzo e a scendere in termini di rendimento.

Tutti questi numeri insieme che cosa ci anticipano per i mercati azionari? Che la situazione internazionale, forse a causa della Cina in particolare, stanno spingendo le banche centrali ad essere ancora più caute sulla variazione delle loro politiche e quindi i mercati azionari non potranno che beneficiarne:

Piazza Affari, ma in generale le borse europee saranno positive, trascinate da Wall Street finché le quotazioni del cambio euro dollaro non arriveranno in area 1.12, li la pressione per un cambio forte metterà un freno alle borse europee e le ali a quelle americane ancora più avvantaggiate da un dollaro debole.

-Sp500 ma in generale le borse americane, se confermato il non rialzo dei tassi le vedemo su nuovi massimi e con grande violenza.

Mercati emergenti e le commodity tireranno un po il fiato.

Se hai piacere, scarica subito il mio portafoglio per seguire la mia operatività live sui mercati e fare in modo che queste oscillazioni si possano trasformare per te in profitto.

Spero che questa breve panoramica, sulla sitazuione dei mercati finanziari ti possa essere di aiuto per la tua professione di trader.

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.