Mercati finanziari, ecco la mia visione

Scritto il 13 Ottobre, 2013 - 11:00 da Fabio Troglia
Pubblicato in
2655 letture
Tag

Mercati finanziari, ecco la mia visione.Tanti sono gli elementi e le correnti che muovono questi mercati,cerchiamo di capire quali sono quelle che guidano questo movimento.

Mercati finanziari

Mercati finanziari

-Il mercato più forte in assoluto nel panorama internazionale, sembra incredibile a dirsi,ma è il mercato italiano.Questo accade perché il mercato americano super drogato non ha mai dato spazi di flessione e quindi non ha permesso ai grossi fondi scarichi, di entrare long e quindi alla fine si è deciso che visto che la droga continua ad esserci,che i risultati a fine anno si devono fare,gli investitori hanno deciso di puntare in maniera decisa sui listini più sotto valutati.Appena mi sono reso conto di questo scenario sono entrato anche io long sul listino italiano.A livello ideologico era una cosa che mai avrei pensato e che diffcilmente era ipotizzabile,ma presi dalla disperazione si è arrivati a questi conclusione.Ossia per evitare di perdere il posto, i gestori di fondi comprano a mani bassi listino italiano in cerca di performance.Oggettivamente con gli strumenti a nostra disposizione non era preventivabile qualche mese fa,ma dopo il movimento tecnico di conferma di rottura questo è stato evidente e quindi il trarder saggio si  adegua e partecipa al banchetto.Questa è la ragione,per cui salgono anche i Btp con un debito italiano che peggiora e un economia in recessione.Prima ci sono gli interessi di chi sta sul mercato, poi viene l’economia reale,noi dobbiamo guardare solo i flussi di denaro,tutto il resto sono chiacchiere da Bar.

Sp500 ovvero mercato Usa, sulle notizie di un accordo è salito come previsto molto forte…io vedo sulla base della mia esperienza,ma non ci sono ancora evidenze sul mercato,la necessità dopo la news reale dell’accordo di un bel movimento short prima di partire forti al rialzo verso nuovi massimi.Quindi da questi livelli valuterò se chiudere delle posizioni long per rientrare a prezzi più bassi,sempre la mia pazzia mi dice che potremmo rivedere Sp500 anche a 1640 prima della ripartenza long,ma ripeto questo scenario va verificato.Quello che è certo che il movimento attuale non è strutturale.

Quindi riassumendo:

-Ftse Mib da questi livelli mia spetto un ritraciamento in area 18000 mila punti prima di ripartire e superare di slancio i 19000 mila punti.

-Sp500 in fase di valutazione,dopo un un gap up long da accordo,mi aspetto una violenta discesa,ne vedremo di strada la forza,ma sarà comunque ancora un occasione long,infatti mia aspetto che proprio per il ragionamento fatto prima sia necessario per i gestori vedere i listini azionari sui massimi a Dicembre.

 

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.