Mercati finanziari, dal 20 Maggio 2016 si sale?

Scritto il 20 Maggio, 2016 - 7:23 da Fabio Troglia

Mercati finanziari, dal 20 Maggio 2016 si sale? Oggi voglio farti una analisi trasversale, per farti vedere come questo scenario sembra il più probabile.

mercati azionari 2016

mercati finanziari 2016

Oggi se vuoi operare con successo sui mercati, se vuoi evitare falsi segnali devi studiare tanto e avere una conoscenza approfondita su molti mercati contemporaneamente: Mercato Forex,commodites, emergenti, questo e il tipo di analisi che ricevi giornalmente seguendo il Portafoglio del trader.

Oggi dire: il dato sul Pil è salito, oppure indice Zew farà meglio delle attese..è preistoria che non serve assolutamente a nulla idem per l’analisi fondamentale vige solo più la logica speculativa.

Fatto questo piccolo preambolo, vediamo di vedere una serie di grafici operativi per capire la realtà:

-Sp500, tutti osservavano con Intesse il livello di 2040, ieri il listino si è fatto una passeggiata ha preso un po di stops e poi è tornato su. Per me questo significa che 2025 potrebbe essere il minimo che i mercati, che gli speculatori prendono come riferimento.Da qui si dovrebbe ripartire destinazione almeno 2100.Questa considerazione la puoi fare se abbini all’analisi di Sp500, una altra serie di correlazioni che ora andremo a vedere.Quindi se i prezzi non chiuderanno sotto i 2025 con buona probabilità vedremo il listino americano schizzare al rialzo.

US SPX 500 (Mini)

-Copper, come puoi notare in questa fase, il rame ha fatto una bella discesa e come molte altre materie prime ognuna con i suoi tempi, stanno trovando dei fine ciclo per poi ripartire. Nella selezione che ho fatto il Copper è quello più a ritmo con i mercati azionari. Qui abbiamo chiuso un ciclo neutro molto importante, che ci dice che con buona probabilità il trend di lungo termine discendente è finito e che avremo una lunga fase laterale e poi di ripartenza.Ma andando più sul breve, da questi valori mi attendo una violenta ripartenza long dei prezzi.

Copper

Copper

-Eur zar, ma in generale il grafico dei mercati emergenti ci indicano che nel breve la fase svalutativa dei prezzi nel breve è finita e che ora avremo mercati emergenti ancora positivi sino alla fine dell’anno.Quella che vedi su Eur zar è una falsa rottura long e su altri cross invece meno volatili abbiamo una situazione ancora più semplice da capire.

ZAR

ZAR

Questi sono alcuni dei dati che il mio sistema analizza, prima di prendere una decisione. La sinesi di questo pensiero:

I mercati finanziari devono fare, prima di crollare, ancora una ultima gamba di rialzo che sarà molto violenta, ma anche molto rischiosa perché molti vi rimarranno invischiati dentro. I mercati emergenti concluderanno il loro ciclo positivo annuale continuando nella loro rivalutazione sino a fine anno. Le materie prime vedranno una fase positiva anche se non si tratterà ancora di trend long di lungo periodo, ma una lunga fase laterale, ma con range molto ampi quindi molto sfruttabili per il trading. E il Ftse Mib? Sicuramente il litino più massacrato, sempre meno attendibile e super volatile, forse anche lui proverà a salire, ma in questo la sua fragilità, i suoi scarsi volumi lo rendono tra i più rischiosi e difficili da gestire.

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.