Mercati emergenti, secondo te cosa vogliono fare?

Scritto il 28 Luglio, 2014 - 9:08 da Fabio Troglia
Pubblicato in
2160 letture
Tag

Mercati emergenti, secondo te cosa vogliono fare? Oggi lo sai, viviamo in un mondo globale dove tutto è interconesso, quindi osservare come si vogliono muovere i mercati emergenti è fondamentale.

Mercati emergenti

Mercati emergenti

In questo grafico ti riporto un raffronto tra Zar e Try in relazione all’euro, se prendiamo insieme anche il grafico del Rublo e del Brl che ho comparato a parte per limiti della piattaforma…be il quadro mi sembra chiaro. Stiamo assistendo con modalità leggermente differenti di forza relativa alla volontà da parte dei mercati emergenti di tornare in svalutazione.

Dopo un recupero durato ben 6 mesi in cui i mercati emergenti hanno recuperato velocemente l’esagerazioni vissute nell’anno precedente, ora mi sembrano pronte a re iniziare la loro svalutazione, da verificare se per andare a fare nuovi massimi o se semplicemnte per replicare i massimi precedenti e poi buttarsi in un estenuante fase laterale di fine ciclo.

Quindi il mio pensiero è il seguente:

-Importante che non si vadano a fare nuovi minimi nel caso di Euro Zar che non si scenda sotto i 14.In tal caso vedo molto probabile che assisteremo ad una nuova fase di svalutazione dei mercati emergenti. Non mi aspetto che essa sia peggiore della precedente, ma semplicemente che vada a consolidare i prezzi del recente passato.

Attenzione perché questo aspetto è una altro fattore che giocherebbe a discapito di una salita dei mercati azionari, uno di quegli elementi da tenere in considerazione nella vostra operatività.

Per ciò che concerne il mercato obbligazionario, poco tempo fa a coloro che seguono il mio Portafoglio obbligazionario scarica ora,che questo anno sta facendo una performance del 20%, ho mandato una mail sulla strategia da adottare, in riferimento  a tale situazione.

 

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.