Mercati azionari,la tensione è quella giusta

Scritto il 7 Luglio, 2015 - 17:51 da Fabio Troglia
Pubblicato in
1843 letture
Tag

Mercati azionari, la tensione è quella giusta. Grande agitazione regna sui mercati tutti vedono nero, crolli contagi, ma sarà veramente così?

mercati azionari

mercati azionari

Partiamo da un aspetto psicologico, che in questo caso è la cosa più importante.Chi oggi ha una strategia precisa se la ride, prende profitto ove necessario e segue il tutto senza patemi, gli altri presi dal panico aprono short per paura senza rendersi conto.

I media pompano bene la situazione, sembra che tutto sia impossibile, dalla mia piccola esperienza di 13 anni sui mercati ti posso dire che questo è un momento di panic selling che potrebbe essere l’anticamera di un accordo, che solitamente avviene quando nessuno se lo aspetta.

Vediamo che cosa dicono i sensori del rischio del mercato?

-Btp italiano in caso di default della Grecia dovrebbe essere in profondo rosso,con le borse negative abbiamo un Btp che guadagna lo 0.76.

-Mercato Forex euro dollaro ha bucato la resistenza a 1.1, ma teoricamente dovrebbe crollare in maniera verticale,invece a 1.09 sembra essersi fermato

-Aud yen sta picchiando molto forte.Registrati gratuitamente ora sulla piattaforma di Plus500 per fare delle simulazioni di trading,ricordati che il tuo capitale e a rischio.
Il mio pensiero? Starei attendo in questa fase ad aprire short con leggerezza perché si rischia di entrare su un minimo  e trovarsi poi in un contro trend.Valuta con attenzione la tua operatività, se non hai le idee chiare attendi che i mercati chiudano,rilassati prenditi il tuo tempo e decidi quando sei nello stato emotivo corretto,questo è uno dei grandi segreti per non commettere errori.

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.