Malta ricerca lavoro: le categorie maggiormente richieste

Scritto il 11 Giugno, 2015 - 14:00 da Redazione
Pubblicato in
3879 letture
Tag

Malta ricerca lavoro: le categorie maggiormente richieste. Malta è ormai una meta davvero nota agli italiani, sia a coloro che vogliono imparare o perfezionare la lingua inglese, sia a coloro che vogliono evadere e cercano un posto alternativo all’ in cui vivere.

Malta ricerca lavoro

Malta ricerca lavoro

Malta ricerca lavoro: le categorie maggiormente richieste. Malta è ormai una meta davvero nota agli italiani, sia a coloro che vogliono imparare o perfezionare la lingua inglese, sia a coloro che vogliono evadere e cercano un posto alternativo all’Italia in cui vivere.

Tante sono le richieste che ci arrivano tutti i giorni da italiani che stanno pensando a Malta come meta di vita e una domanda tra tutte prevale: mi conviene venire a Malta? Qual è il settore più ricercato? La mia professionalità è richiesta sull’isola?

Cominciamo col dire che il requisito fondamentale per trasferirsi a Malta è la conoscenza della lingua inglese. E’ vero che a Malta la maggior parte della popolazione parla italiano, ma si tratta per lo più degli anziani che erano soliti seguire i canali televisivi italiani e che hanno imparato la lingua dalla TV. Oggi, i giovani maltesi e la nuova generazione, i bambini, seguono per lo più i canali inglesi o comunque canali internazionali in lingua inglese e difficilmente conoscono l’italiano. Per di più, se vieni a Malta per lavoro dovrai affrontare un colloquio in inglese e lavorare in un ambiente in cui le lingue parlate sono il maltese e l’inglese, non dimenticarlo.

Ma passiamo ora alla tua domanda principale: quali sono le categorie più richieste? Sicuramente a Malta è molto “forte” il settore IT (Information Technology) sono pertanto i benvenuti programmatori, web designer, sistemisti, esperti di sicurezza informatica, di web marketing e SEO e tutte le figure in qualche modo collegate al mondo del Web. Sono sopratutto le aziende del settore del gioco on line che ricercano con costanza queste figure e che offrono, solitamene, stipendi più alti della media italiana.

Altro punto forte a Malta è il settore finanziario, se la finanza è la tua passione quindi non ti resta che visitare il sito del quotidiano principale maltese The Times of Malta, oppure i siti specializzati di ricerca lavoro sul territorio e ricercare l’annuncio che fa al caso tuo.

A tutti coloro, e sono tanti, che ci hanno scritto chiedendoci consigli nel campo della ristorazione, beh ritengo che questo settore possa essere valido per i giovani che vogliono fare un’esperienza all’estero e, come dicevo in precedenza, imparare o migliorare la conoscenza della lingua inglese. Considera infatti che gli stipendi a Malta in questo settore sono più bassi rispetto a quelli italiani, occorre pertanto valutare attentamente caso per caso. Se invece vuoi aprire un’attività tutta tua devi considerare che gli italiani approdati sull’isola sono davvero tanti, che la competizione è tanta e che per eccellere, per farti notare e distinguerti dalla massa devi offrire un valore aggiunto, qualcosa di nuovo, che gli altri non offrono; non uniformarti, sii creativo e stupisci allora avrai una chance.

 

Altra cosa da non sottovalutare, che consiglio caldamente, è quella di fare un salto di persona sull’isola prima di prendere qualunque decisione. Le sensazioni e le opinioni sono soggettive e dipendono da quello che ciascuno di noi ricerca in un paese straniero, nonchè dipende dal nostro pregresso, dal nostro gusto personale, ecc. Non fidatevi del “sentito dire” ma valutate sempre tutto di persona, in loco. Prendetevi un periodo per venire sull’isola, respirate l’aria che respirano i locali, girate per l’isola in mezzo alla gente, fate domande, chiaritevi le idee e tornate a casa con delle risposte, poi se continuate a pensare che Malta possa fare al caso vostro mettetevi a lavoro e in bocca al lupo!

Chi sono
Avatar