Ma cosa sta succedendo sui mercati mondiali?

Scritto il 1 Maggio, 2016 - 14:23 da Fabio Troglia
Pubblicato in
3268 letture

Ma cosa sta succedendo sui mercati mondiali? Stiamo assistendo a una probabile fase dinamica davvero molto importante, che sta dando il via a nuovi cicli, nuovi equilibri che ora analizzeremo.

mercati mondiali

mercati mondiali

Partiamo dalla parte teorica, per capire le dinamiche, e poi le applicheremo alla realtà, osservando i numeri e le situazioni più interessanti dal punto di vista del trading online.

La teoria è molto semplice:

-Mercati emergenti salgono.

-Materie prime salgono.

-Mercato americano sui massimi.

Motivo? La Fed, che doveva fare 12 rialzi dei tassi annunciati, ha deciso che non li farà per il momento e poi, se a questo ci aggiungiamo che siamo in periodo elettorale, il mercato si sente rassicurato da questo. Ma attenzione, perché questi fenomeni in particolare delle materie prime, stanno creando una reazione reale che difficilmente potrà far stare ferma la Fed in futuro, ossia l’inflazione. La salita delle materie prime scalderà inevitabilmente l’inflazione, questo è un dato di fatto e quindi la Fed sarà certamente costretta ad alzare i tassi, probabilmente la ripresa di tale fenomeno inizierà nel 2017. A noi quello che interesse è la percezione del rischio che ha il mercato, che come ben sappiamo anticipa i tempi.

Ora veniamo a quello che noto sui mercati dal punto di vista numerico:

-Treasury, credo che a breve vedremo una forte e costante discesa dei prezzi e una forte risalita dello Yeld. Mi aspetto di vedere i prezzi del tentennale andare sino in area 145.

Treasury 30

Treasury 30

-Euo Usd, sembra avere davvero tanta forza e quindi se rompe con decisione gli 1.15, lo potremo vedere in area di prezzo 1.20-1.25. Questo livello sarà determinato dalla forza della speculazione. A tal riguardo però, ti sottopongo una analisi un po più approfondita di quella che trovi sul web. Euro Usd sale per debolezza del dollaro o per super forza euro? Questa settimana si è già notato che il dollaro non è più valuta materasso nei confronti di alcune valute, vedi Aud e Cad, questo vuol dire che Euro Dollaro sale per una super forza euro. Tale forza è dettata dalla chiusura della posizioni di carry trade che molti investitori hanno adottato, indebitandosi in euro. Attenzione a queste differenze sono fondamentali.

-Yen qui abbiamo un altro elemento molto importante. La valuta nipponica si sta rafforzando contro tutte le valute, segnale che il fenomeno di leva si sta riducendo sul mercato.Questo vuol dire che i big stanno vendendo, stanno liquidando, ma hanno tante posizioni e quindi questo richiede del tempo, per questo la discesa del mercato non parte subito. Basta vedere il livello di Usd Yen che ormai è orientato al livello di 100.

Usd Yen

Usd Yen

Ma alla fine quindi cosa succederà ai mercati?

La speculazione ragiona in termini differenti rispetto all’economia reale e quindi che cosa sta facendo?

-Sta facendo salire i mercati, vedi quello americano in particolare, verso livelli massimi per invogliare i piccoli a entrare, ma in realtà serve ai big per usciere.I mercati europei sono talmente deboli che salgono anche in una fase speculativa come delle lumache.

-Euro-Usd dovrà esser potato alle stelle per costringere la Bce nuovamente a un intervento.

-I mercati emergenti continueranno nel loro recupero, ma nella loro fase più acuta sarà interessante prendere profitto non certamente investire. Nel portafoglio obbligazionario indicherò il timing di uscita.

La fine di tutto questa dinamica, ci sarà quando il mercato avrà la certezza matematica chela Fed re inizierà ad alzare i tassi d’interesse. Allora con Euro Dollaro a 1.20  i mercati emergenti con performance del 20%, mercati azionari sui massimi, allora li sarà il momento di salutare e cambiare cavallo.

La sensibilità di questo cambiamento sarà importantissima, grazie al Portafoglio del trader, sarai avvisato in tempo reale di questo cambiamento. Perché se non sarai in grado di accorgerti di questo cambiamento ,se non sarai centrato sul timing, perderai tutti i profitti maturati, ma non solo, perché in futuro ci sarà poi un nuovo contro movimento direzionale di discesa che sarà davvero molto deciso violento e direzionale.

Quindi ora riassumendo:

Euro dollaro long con probabile rottura del livello di 1.15.

Materie prime ancora in salita.

-Oro alle stelle.

-Mercati emergenti in continua ripresa.

-Sp500 che spingerà per fare nuovi massimi.

ma poi….

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.