Lidl-Auchan chi vince la battaglia?

Scritto il 17 Aprile, 2015 - 11:00 da Fabio Troglia
Pubblicato in
2140 letture
Tag

Lidl-Auchan chi vince la battaglia? Oggi vorrei prendere spunto da due nomi che identificano molto il carrello degli italiani.

Lidl

Lidl

Ecco qui i due articoli che mi hanno colpito:

_e7966998_

_601cd363_

Ne parlavamo già molto tempo fa,ma ora direi che è le abitudini di consumo e alimentare degli italiani si sono delineate molto bene,ossia sono cambiate a causa della crisi in maniera definitiva.

La gran parte degli italiani ormai ho fa interamente o almeno parzialmente inserisce dei prodotti del discount. Mi ricordo quando ero più piccolo è vivevo in quando qualcuno diceva che aveva comperato un prodotto al discount,quasi doveva vergognarsene,era uno ai margini.Oggi noto che invece c’è una corsa alla super offerta e diventa più figo ,chi ha trovato il miglior prodotto scontato, come cambiano le abitudini….

Ahimè questa porta ad una riflessione più profonda e triste, su come anche dal punto di vista dell’alimentazione si sia scatenata una guerra al ribasso e ci sia un impoverimento della qualità.Cosa ho notato io nel trend alimentare in Italia? Si sta eliminando anche qui la classe media.Ossia abbiamo due grandi categorie,come in america quelli del “Junk food” e quelli del “super Healty” attenti alla qualità del cibo al biologico al vegetariano,ovvio questa rappresenta una elite perché le differenze di prezzo sono molto alte.

Altro segno inesorabile di un cambiamento strutturale di un paese, che senza la classe media si trasforma sempre di più da paese sviluppato a paese del Terzo Mondo.

Tu cosa ne pensi? Come è cambiato il tuo carrello della spesa se hai voglia di condividerlo con noi mi farebbe piacere non essendo più io in Italia..

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.