Leggo una news che attira la mia attenzione

Scritto il 25 Novembre, 2014 - 5:43 da Fabio Troglia
Pubblicato in
2454 letture
Tag

Leggo una news che attira la mia attenzione.Oggi vorrei farti notare come ad una news uscita, il mercato abbia reagito in maniera particolare.

News

News

Di seguito ti riporto un intervista di Kuroda ministro dell’economia giapponese:

Bank of Japan chief Haruhiko Kuroda urged business leaders to use profits more productively, saying hoarding cash will become costly as the central bank stamps out deflation.

Companies could boost investment in facilities and jobs, taking advantage of a weaker yen, Kuroda said today in a speech in Nagoya. At the same time, the BOJ will continue to spur price gains, adjusting its unprecedented easing policy as needed to achieve its inflation goal, he said.

Japanese companies are headed toward their highest profits ever as a weaker yen resulting from the BOJ’s stimulus boosts Toyota Motor Corp. and other exporters. Japan Inc. holds near-record cash while capital spending in the second quarter was more than 50 percent lower than a peak in the first three months of 2007.

“Kuroda is making it clear it’s companies’ turn to act,” said Mari Iwashita, an economist at SMBC Friend Securities Co. “Capital spending, wages and price settings are all vital for the BOJ but are out of its hands. Kuroda must convince companies the economy will get better and deflation will end.”

Nonostante il tono molto accomodante, lo yen proprio in concomitanza del suo discorso, invece di indebolirsi inizia ad apprezzarsi.Questo aspetto è davvero, se confremato, molto preoccupante,in quanto significa che il mercato non crede più che la politica giapponese di Quantitative easing sia efficace.

Se questa sfiducia, dovesse diventare da parte dei mercati finanziari un simbolo del fallimento del Quantitative easing, allora la situazione si farebbe drammatica siccome tutte le politiche di ripresa mondiale sono basate solo su questo non ti pare?

Osserviamo con attenzione il comportamento dei mercati, osserviamo anche in Europa, tutti felici il giorno del comunicato Bce, ma il giorno dopo…tutto tace sul fronte dei mercati..

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.