L’Arabia Saudita dichiara guerra allo Shale oil

Scritto il 14 Giugno, 2015 - 19:00 da Fabio Troglia
Pubblicato in
1818 letture
Tag

L’Arabia Saudita dichiara guerra allo Shale oil.Ormai la guerra è aperta,si tratta di una guerra avvincente chi vincerà?

Arabia Saudita

Arabia Saudita

Da Reuters Italia:

l’Arabia Saudita, il principale esportatore del mondo, ha annunciato che è pronta ad aumentare la produzione su nuovi livelli record, creando quindi ancora più saturazione sull’offerta globale.

L’Arabia Saudita, infatti, è in trattative con compratori indiani per offrire greggio aggiuntivo. Questo significherebbe che l’offerta toccherebbe un nuovo record rispetto ai 10,3 milioni di barili al giorno prodotti a maggio.

La guerra è molto semplice:

Da un lato l’Opec vuole innondare il mondo di petrolio, per far scendere il prezzo del petrolio e quindi, rendere anti economico hai produttori di Shale oil la produzione,dall’altra gli Usa che vogliono che il prezzo resti alto.

Armi a disposizione dell’Arabia Saudita, che si può dire che rappresenti l’Opec? Aumentare la produzione.

Armi degli Usa?

La finanza, svalutare il dollaro e far salire il prezzo dei future sotto forma di bolla finanziaria.

Chi vincerà?

Io da quando opero sui mercati non mai visto gli Usa perdere un colpo,al massimo una battagli,ma mai la guerra.Se tu operi sul Petrolio o su cross valutari legati ad esso tieni nelle tue valutazioni in dovuta considerazione questa lotta.Se vuo speculare anche tu su questa situazione puoi scaricaresubito il Portafoglio in tempo reale

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.