La Bce, deve poter stampare moneta

Scritto il 10 Aprile, 2013 - 6:30 da Fabio Troglia
Pubblicato in
3199 letture
Tag

La Bce, deve poter stampare moneta alla pari di tutte le banche Mondiali.Questo è quello che vi dico da sempre essere il grande obiettivo della finanza mondiale.organigramma complotto

Lo scopo per cui è importante che la Bce possa stampare moneta è semplice ,perchè si tratta di fatto di una privatizzazione degli stati stile Federal Reserve.Vi ricordo che la Bce è un istituto privato i cui soci sono le banche, che a loro volta sono istituti privati.

Se la Bce può stampare denaro,ogni volta che uno stato a bisogno di denaro da chi va? Dalla Bce,quindi chi si trova a capo della Bce,di fatto comanda tutti gli Stati che dipendono da lui.Il discorso, per renderlo semplice è paragonabile a quello del drogato che va dallo spacciatore,dove il drogato è lo stato e la Bce lo spacciatore.Per arrivare a questa situazione ottimale ci deve essere una grande situazione di debito ed è per questo che è nata in questi ultimi anni la guerra al debito a tutti i costi.Per questo è nata l’Austerity,perchè tutti sanno che tale metodo crea contrazione del Pil e quindi necessità  di denaro.

Prima cosa, pensa a quale sia il tuo obiettivo,poi crea la necessità perchè il popolo ne senta il bisogno.

Dichiarazione di Rajoy:

L’Europa dovrebbe cercare di cambiare i poteri della Banca centrale europea per allinearla di più alle altre autorità monetarie mondiali. Lo ha detto il primo ministro spagnolo Mariano Rajoy. “Credo che in Europa dovremmo valutare se la Banca centrale europea debba avere gli stessi poteri degli altri istituti centrali mondiali”, ha detto Rajoy nel corso di una conferenza stampa. “Dovremmo darci gli stessi strumenti che gli altri Paesi hanno”, ha detto il premier spagnolo, rispondendo a una domanda sulla politica monetaria recentemente varata da Banca del Giappone, che in meno di due anni si è impegnata a iniettare liquidità per oltre 1.400 miliardi di dollari tramite un maxi piano di acquisto asset.

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.