La Bce ammette: abbiamo fallito

Scritto il 23 Settembre, 2016 - 10:08 da Fabio Troglia
Pubblicato in
1708 letture

La Bce ammette il fallimento. Ora che cosa si fa? Questa è la domanda a cui nessuno ancora sa dare una risposta.

European Central Bank President Mario Draghi adjusts his earphones as he attends a debate on the ECB Annual Report for 2014,  at the European Parliament in Strasbourg, France, February 1, 2016. REUTERS/Vincent Kessler
Come vi dico ormai da tempo le banche centrali hanno capito che il Qe è stato un fallimento, ma soprattutto che continuare seguendo questa strada sarebbe un suicidio per il sistema bancario.Quindi cosa fare? Semplice seguire quello che sta facendo al Fed, ossia alzare i tassi di interesse.Questo ha creato, una opportunità di trading incredibile scarica ora il Portafoglio del trader per vedere di che cosa si tratta.

Ecco le dichiarazioni:

La Banca centrale europea sperava che l’economia della zona euro rispondesse più rapidamente alle misure di stimolo adottate ed è consapevole che un contesto che vede tassi bassi per un periodo prolungato potrebbe portare a un aumento dei rischi per la stabilità finanziaria.

Lo ha detto il vice presidente della Bce, Vitor Constancio.

“Noi tutti speravamo che la reazione dell’economia alla politica di espansione monetaria messa in atto fosse molto più rapida”, spiega Constancio a una conferenza a Francoforte. “Ci impiega invece molto più tempo di quanto tutti ci aspettassimo”.

“Siamo inoltre consapevoli che un contesto che vede tassi di interesse bassi per un periodo prolungato crea rischi, rischi in generale alla stabilità finanziaria”, aggiunge.

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.