Janet Louise Yellen, nuovo probabile presidente Fed

Scritto il 23 Giugno, 2013 - 7:00 da Fabio Troglia
Pubblicato in
2832 letture
Tag

Janet Louise Yellen, nuovo probabile presidente Fed,infatti nel 2014 il tanto amato Ben Bernake lascerà la presidenza sembra in favore di una donna, Janet Louise Yellen.

Janet louise yellen

Janet louise yellen

Due righe su Wikipedia per capire chi sia:

Janet Louise Yellen (born August 13, 1946) is an American economist and professor, who is the Vice Chairman of the Board of Governors of the Federal Reserve System. Previously, she was President and Chief Executive Officer of the Federal Reserve Bank of San Francisco, Chair of the White House Council of Economic Advisers under President Bill Clinton, and Professor Emerita at the University of California, Berkeley‘s Haas School of Business.

Janet Louise Yellen, è sicuramnete un personaggio noto e ben voluto,ma arriva in un momento super critico.Il mercato non vede casuale la fine di un mandato con la prospettiva,ormai la certezza della fine della politica espansiva della Fed.Infatti il piano sembra proprio disegnato, Ben sa che deve andarsene e prepara la strada alla sua collega dichiarando un cambio di politica monetaria.La mia sensazione, che la povera Janet Louise Yellen,sarà usata come un fusibile, viste le pessime reazioni del mercato che verranno come sempre poi attribuite al presidente in carica, anche se di fatto non ha nessuna colpa.

Altro fattore che la Janet Louise Yellen dovra gestire, saranno le forti vendite di Tbond americani da parte della banca cinese che ha bisogno di cash,questo in concomitanza con l’avento di una politica restrittiva sono un grosso problema.Vi ricordo che la crisi del 1929 si ebbe per una mancanza di liquidità sul mercato,prospettiva che non sembra essere poi cosi lontana:

-Cina ha bisogno di cash

-Brasile alza tassi per attirare investimenti

-Giappone sembra aver terminato politica espansiva

-Fed riduce la politica espansiva

Risultato, tutto sembra destinato a scenedere,Azioni,obbligazioni, commodities con un effetto panico devastante,questo è lo scenario a cui io mi sono preparato.

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.